Italia – Albania a Lucca, parla Capobianco: “Onoreremo la maglia”

La partita è fissata per sabato 21 novembre alle ore 18.00 e verrà trasmessa in diretta su Sky Sport HD, con il commento di Niccolò Trigari.

Andrea Capobianco, coach della nazionale femminile.

La “Sala degli Specchi” di Palazzo Orsetti ha ospitato la conferenza stampa di presentazione di Italia-Albania, la partita che la Nazionale Femminile giocherà sabato pomeriggio nel capoluogo toscano alle ore 18.15 (diretta su SkySportHD), prima gara valida per le qualificazioni a EuroBasket Women 2017.

A fare gli onori di casa è stato il Presidente del “Basket Le Mura” Lucca Rodolfo Cavallo: “Siamo felici di tornare ad ospitare la Nazionale, dopo il successo ottenuto nel 2014 in occasione della partita vinta con l’Estonia: il fatto che anche quest’anno ci siano due giocatrici della nostra società è motivo di particolare orgoglio, siamo sicuri che Lucca risponderà nel modo migliore anche in questa occasione”.

E’ stata poi la volta del Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, che a margine della conferenza stampa si è voluto congratulare personalmente con Francesca Dotto per l’aggiudicazione del “Premio Reverberi”: “Il più caloroso benvenuto alla Nazionale da parte mia e di tutte le istituzioni locali: speriamo che vi troviate bene, da parte nostra non possiamo che confermarvi la nostra gioia per avervi qui. A livello sportivo noi a Lucca ci difendiamo bene, in particolare per quel che riguarda la pallacanestro femminile. Il palazzetto è sempre pieno, quest’anno la squadra sta andando bene e la partecipazione del nostro pubblico è tanto calorosa quanto civile”.

A rappresentare i vertici della Fip era presente il vicepresidente vicario Gaetano Laguardia: “Sappiamo quanto Lucca sia importante per il basket femminile, proprio pochi minuti fa ricordavo col Sindaco le tante altre occasioni nelle quali sono stato qui per seguire qualche partita. Negli scorsi mesi abbiamo deciso di cambiare guida tecnica e staff della Nazionale Femminile, come dice sempre il Presidente Petrucci è importante tornare a pensare in grande: all’ultimo Europeo siamo stati anche sfortunati ma abbiamo ritenuto opportuno voltare pagina perché siamo convinti che solo un buon risultato della Nazionale possa riportare in alto tutto il movimento. Lucca è il posto ideale per ripartire, per qualità dell’organizzazione ed entusiasmo del pubblico”. E’ poi seguito l’intervento di Marco Petrini, consigliere Federale Fip: “Iniziamo da Lucca l’avventura che ci porterà all’Europeo 2017, abbiamo fiducia in questa squadra e nello staff tecnico: le atlete brave ci sono, dobbiamo solo metterle nelle condizioni di rendere al meglio e credo che la Federazione lo stia facendo da tempo”.

Prima conferenza stampa per Andrea Capobianco da coach della Nazionale Femminile, sabato per lui sarà l’esordio ufficiale sulla panchina Azzurra: “Lucca è una città importante per la pallacanestro italiana e non solo per quella femminile, fa piacere essere qui e vivere questa realtà perché sappiamo quanto ci può dare la città in termini di pubblico e di partecipazione. Al PalaTagliate farò il mio esordio e voglio subito ringraziare le mie giocatrici per l’impegno che stanno portando in palestra tutti i giorni: questo gruppo, dopo i rientri di alcune atlete come Macchi, Cinili e Nadalin, è un mix tra le giocatrici più esperte e quelle più giovani ed è quindi fondamentale la voglia di integrarsi, la capacità di porre la propria esperienza al servizio del gruppo. Il nostro obiettivo ovviamente è quello di vincere ma al tempo stesso vogliamo dare il nostro contributo per diffondere la pallacanestro femminile sul territorio. Ecco quindi gli allenamenti con tanti bambini del MiniBasket sulle tribune, il Clinic tecnico organizzato domani dal Comitato Regionale Toscana, il Consiglio Federale che si terrà sabato a Lucca e la presenza in raduno di Miss Italia Alice Sabatini, che venerdì sarà con noi in palestra e sabato sarà a bordo campo a sostenere le ragazze. Siamo orgogliosi e onorati di indossare questa Maglia perché unisce una nazione, la vogliamo onorare nel migliore dei modi”.

Ha chiuso la conferenza stampa il capitano Raffaella Masciadri, accanto a lei anche Francesca Dotto e Martina Crippa: “Voglio ringraziare le istituzioni e la città di Lucca per averci ospitato di nuovo, la prima volta è stata fantastica. Siamo tutte felici di essere tornate qui, per l’organizzazione e per il calore del pubblico che sabato ritroveremo. A partire da queste qualificazioni cercheremo di dare tutto per tornare in alto dopo un Europeo sfortunato: la rosa è stata ampliata ma il nucleo della squadra è rimasto lo stesso, le giovani sono cresciute e sono sempre più pronte, lo dimostrano con le loro società e in Nazionale. Sappiamo quanto il gruppo sia importante per i successi di una squadra, il nostro è veramente fenomenale già da anni ed è un piacere per tutte noi tornare ogni volta in Azzurro”.

Appuntamento dunque per sabato 21 novembre al PalaTagliate, Italia-Albania sarà trasmessa in diretta su SkySportHD a partire dalle ore 18.00 con la telecronaca di Niccolò Trigari.

Domani sera, inoltre, alle 21.30 il Basket Le Mura Lucca ha organizzato un incontro con la Nazionale presso la birreria Löwengrube, in via Carlo del Prete: l’ingresso è aperto a tifosi e appassionati per salutare e incitare le Azzurre in vista del match di sabato.