Cavazzana (Dolomiti Energia Trentino): “Oldenburg lanciata anche in Eurocup”

L'assistant coach sulla sfida di mercoledì: "Troveremo un campo caldo dove finora è passata solo Bilbao" .

Sconfitta ieri nell’anticipo dell’ora di pranzo dalla Grissin Bon Reggio Emilia per 69-65, la Dolomiti Energia si è già rimessa al lavoro per preparare la trasferta di Eurocup che mercoledì sera alle 20 la vedrà impegnata sul campo dei tedeschi dell’EWE Baskets Oldenburg in un match che potrebbe regalare ai trentini due punti con vista sulle TOP 32 della seconda competizione continentale europea.

VINCENZO CAVAZZANA (Assistant Coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Oldenburg è una squadra in grande forma, che in Bundesliga sta andando a gonfie vele, come dimostrano un record di 7 vittorie e 2 sconfitte ed il fatto che non abbia mai perso in casa. Rispetto alla squadra che battemmo nella gara d’andata giocata al PalaTrento i tedeschi recupereranno Scott Machado, esterno che con le sue prestazioni di rientro dall’infortunio ha dato quadratura all’Ewe Baskets rilanciandone le ambizioni anche in Eurocup. Oldenburg infatti ha ottenuto diverse vittorie importanti nell’ultimo mese, perdendo solo da Bilbao in casa e andando però a vincere a Ljubljana. Insomma, ci aspettiamo un match dove il fattore campo si farà sentire, contro una squadra che ha in tiratori come Paulding e Prepelic due giocatori pericolosissimi sul perimetro, dove a guidare le operazioni è un esterno che conosce il gioco come Kramer. Dovremo aggredirli, rompendo i loro giochi per andare tanto in campo aperto come riuscissimo a fare all’andata, cercando di non commettere il tipo di errori che invece hanno caratterizzato la nostra sconfitta di ieri a Reggio Emilia”.