Gesam Gas&Luce a caccia dei due punti a Torino

Coach Diamanti: "Non sarà certamente una partita facile perchè, oltre all'avversaria, in questa settimana non ci siamo allenati al completo".

Torino sarà una rivale da non sottovalutare per le ragazze di Diamanti.

Dopo la sosta dedicata alle Nazionali è tempo di tornare a parlare di campionato, con l’ottava giornata di andata in programma domenica alle ore 18. Avversario di turno per le biancorosse, che solo questa sera potranno allenarsi a ranghi compatti con il rientro delle azzurre Dotto e Crippa, la Fixi Piramis Torino, formazione neopromossa che staziona a metà classifica con 3 vittorie su 7 incontri.

Una trasferta insidiosa per le lucchesi contro un gruppo, quello allenato da coach Petrachi, abituato a non mollare mai, vedi il match in equilibrio contro Schio, e che farà di tutto per regalare ai propri tifosi la prima vittoria casalinga nel torneo. Occhi puntati sulla rapida e imprevedibile guardia americana Anderson, cecchino da 17 punti di media con quasi il 50% da due e 3.6 assist a partita, ma anche sul pivot Smith, buonissima mano e gran fisico che le consentono di viaggiare a cifre da doppia doppia a partita e sull’ala greca Sotiriu, 8.6 punti di media ad incontro. Con loro l’affiatatissimo blocco delle italiane, confermate dopo la promozione nella massima serie.

“Non sarà una partita facile – dichiara coach Diamanti – , perchè oltre ad essere una formazione temibile e con due americane pericolossissime, l’impegno della Nazionale non ci ha permesso di allenarci al completo e solo questa sera Dotto e Crippa saranno col gruppo. Non vogliamo mettere le mani avanti, ma accrescere in noi la consapevolezza che domenica a Torino potremmo soffrire e che quindi servirà tenere per tutta la gara alta la concentrazione”.

grazie