A Cittadella il Fisio&Sport cede alla capolista Jesolo

Troppe palle perse per il team di D'Onofrio, che non riesce mai a decollare e soffre la presenza di Delle Monache (19 punti) nel pitturato.

Festeggia lo Jesolo Basket al termine della sfida con Cittadella.

Cittadella cade fra le mura amiche, al cospetto della capolista. Il Basket Club Jesolo si è confermato troppo forte in questo momento per i gialloviola, penalizzati da un avvio ad handicap.

Già dalle primissime battute infatti gli ospiti dettano legge, soprattutto con Delle Monache, mentre dall’altra parte il Fisio & Sport incappa in una serie di palle perse che non consente all’attacco di decollare. Alla prima pausa il divario è già importante (11-25), e di fatto lo rimarrà anche nel resto del match. Cittadella infatti non molla, ma complici le imprecisioni (11 liberi sbagliati e tanti altri errori al tiro) e la difesa sempre arcigna degli avversari, riuscirà a tornare al massimo sul -13.

Partita da archiviare dunque per i ragazzi di coach D’Onofrio, che nel prossimo fine settimana dovranno affrontare un altro duro impegno sul campo di Murano.

Fisio & Sport Cittadella – Basket Club Jesolo  54-71

BASKET CITTADELLA: Baracchini 3, Corredig 2, Zambolin, Todesco, D’Incà 8, Zaniolo, Toniato 2, Beda 7, Pierobon 3, Tosetto 13, A. Pressanto, Lovisetto 16. All. D’Onofrio.
BASKET CLUB JESOLO: Munaretto 2, Lucchetta 2, Dal Maso 10, Saltarel, Ambrosin 19, M. Maestrello, Regazzo, Cia 2, N. Maestrello 13, Ruffo 2, Bassetto 2, Delle Monache 19. All. Guerra.

ARBITRI: Pellizzon di Noale (VE) e Scandaletti di Padova.
PARZIALI: 11-25, 24-42, 42-59.
NOTE: Tiri liberi: Cittadella 16/27, Jesolo 5/14.