Dogus Basketball Tournament, un evento che si sposta sempre più a Ovest

S-Event ha raggiunto un'intesa con Sport&Development per cercare di sviluppare sempre più la manifestazione nella parte occidentale dell'Europa.

Il torneo Dogus Basketball Tournament 2015 ha vinto il premio “Smiling Sun” a Zara, per il suo contributo in una stagione turistica di successo: questa è una conferma della formula vincente di Sport Event, che ha realizzato e implementato l’evento come un unico progetto che coniuga sport, intrattenimento, cultura e turismo.

Dopo due edizioni, l’intero mondo della pallacanestro ha riconosciuto l’evento come il miglior torneo prestagionale in Europa: un grande merito va dato allo sponsor 2015, Dogus Group, che ha saputo riconoscere il valore e gli alti standard di questo evento sportivo.

Tre mesi dopo la fine della seconda edizione del torneo, i preparativi per il terzo anno sono già in una fase avanzata: dopo aver fatto visita a diversi club di Eurolega ed aver presenziato a diverse partite fra Germania, Grecia e Turchia, oltre a varie riunioni, il lotto di partecipanti del Dogus Basketball Tournament 2016 ha lentamente preso forma. Fra questi, ci saranno dei team che ovviamente fanno parte del lotto di squadre che hanno contribuito a rendere grande il torneo, ma anche nuovi nomi stanno emergendo, per far crescere ulteriormente l’evento.

L’interesse per il torneo è grande e la visita dei giornalisti italiani Raffaele Baldini e Matteo Zanini lo confermano: i celebri portali di pallacanestro BasketNet e MegaBasket, che orbitano nel circuito dell’agenzia Sport&Development (collettivo che comprende anche Alessandro Guidi e Pierpaolo Gutty) hanno dimostrato grande interesse nel torneo e nella promozione di Zara come realtà turistica e legata alla pallacanestro. Sono arrivati a Zara per prendere informazioni sulle ultime novità legate al torneo e per consolidare ulteriormente una partnership cresciuta nel corso del tempo, anche perchè è oramai noto che l’organizzazione ha esteso l’invito per partecipare al ZDBT 2016 anche ad un team italiano di Eurolega.

“A questo punto è troppo facile scoprire tutte le nostre carte ma quello che è sicuro, come avevamo annunciato, è che il torneo si sta ampliando ed estendendo verso il mercato europeo. Allo stesso tempo possiamo annunciare che nuovi progetti saranno realizzati con i partner attualmente esistenti: ci sono iniziative di responsabilità sociale che promuoveranno la pallacanestro fra i giovani, con l’intento di includerli e mantenerli nell’ambito sportivo, una cosa che è stata nella visione di Sport Event fin dall’inizio ed è un qualche cosa che condividiamo anche con i nostri partner. Il nostro circuito di business e media partners si sta ampliando: siamo aperti verso tutti coloro che si riconoscono nei nostri progetti e vedono in essi dei possibili interessi” ha detto Zdenka Zrilic, direttrice di Sport Event e presidente del comitato organizzatore del Dogus Basketball Tournament.

http://www.tportal.hr/sport/kosarka/407901/Talijani-odusevljeni-euroligaskim-turnirom-Sirimo-se-prema-zapadu.html