La Energy Lab Falconstar si prende il derby con Spilimbergo

La formazione di Federico Franceschin riesce a "stoppare" la striscia positiva della compagine mosaicista.

Non c'era Scutiero nelle file della Falconstar, che comunque ha vinto il confronto con la Vis.

La Falconstar Monfalcone vince il derby regionale di C Gold contro la Vis Spilimbergo: una partita che è girata nella ripresa, dopo due periodi vissuti in sostanziale equilibrio.

Alla “Favorita”, i mosaicisti vendono carissima la pelle: il tema è certamente quello relativo al duello fra i tiratori Dalovic e Moretti, con il secondo che però riesce a prevalere nettamente sul serbo di Ostan (0/6 da tre e 5 palle perse per lui). Ci pensano però Battaglia e Bagnarol a tenere alto il morale della truppa locale contro una Falconstar che ha assoluto bisogno di punti: i mosaicisti sono in un momento “si”, ma hanno i loro bei problemi nel contenere la classe di Dalibor Petrovic.

Il quarantenne sloveno sfoggia la sua mano roventissima (6/7 da due, 3/8 da tre, 5/5 ai liberi e 7 rimbalzi), mettendo in difficoltà i più giovani D’Andrea e Gaspardo.

E’ una partita godibile, specialmente nei venti minuti iniziali: attacchi dalle ottime percentuali e continue realizzazioni fanno divertire il pubblico della Favorita, ma nel terzo periodo la Energy Lab sembra dare lo strappo decisivo. Colli (12 rimbalzi, 5/10 dal campo) e Moretti (3/6 da due, 3/5 da tre, 3/3 in lunetta) spalleggiano Petrovic alla grande, mentre per Spilimbergo continua a produrre qualcosa solamente Battaglia.

Il terzo periodo dà un’accelerata alla manovra biancorossa, che si porta sul 48-59 e, nell’ultimo periodo, il divario si allarga a forbice. La compagine di Federico Franceschin tira molto bene (61% da due), specie da vicino: Monfalcone lascia indietro Spilimbergo, che si blocca nella ripresa, segnando solo 22 punti in 20 minuti.

Questa volta, la formazione di Ostan non riesce ad offrire lo stesso rendimento che ha avuto da un mese a questa parte: la Energy Lab “raccoglie e porta a casa”, esultando per i due punti con il perentorio +21 finale.

SPILIMBERGO – FALCONSTAR MONFALCONE   59 – 80

Vis Spilimbergo: Gaiatto, Marchi, Battaglia 17, Dalovic 4, D’Andrea 4, Passudetti 2, Gerometta ne, Gaino ne, Bagnarol 15, Gaspardo 4, Principe 13. All. Ostan
Energy Lab Falconstar Monfalcone: Quargnal 6, Rigoni, Benigni 3, Vittor, Bonetta 11, Feri 2, Tossut 1, Petrovic 26, Moretti 18, Forza, Colli 13. All. Franceschin

Parziali: 20-22; 37-41; 48-59