Bor Radenska, per la sfida con Campoformido non ci sono Marusic e Sosic

Il lungo di Dean Oberdan è stato squalificato per un turno, mentre l'esterno classe 1987 non potrà esserci per motivi di studio.

Quarta giornata di ritorno della serie C regionale Silver ed il Bor Radenska cerca sabato a Udine – dopo tre stop consecutivi – la prima affermazione del girone di ritorno. L’avversaria è Campoformido, matricola che ha due punti in meno dei nostri in classifica, quindi 12.

La formazione guidata da coach Oberdan ha perso sei delle ultime sette gare mentre i rivali di turno hanno alle spalle sei sconfitte di fila. La posta in palio tra due squadre che cercano una tranquilla salvezza vale quindi doppio. All’andata la spuntò di misura il Bor per 80:77. Campoformido conta su un nucleo di buoni giocatori soprattutto tra gli esterni, in primis il fromboliere Zuliani, ma anche l’esperto play Antena, Gozzi, Tomic, Pais, Norbedo e sotto le plance l’ala Fumolo ed il pivot Moretti.

In casa ospite mancheranno all’appello Marusic, fermo una giornata per squalifica, e Sosič, via per motivi di studio. Arbitreranno Pulvirenti di Ronchi dei Legionari e Sellan di Pordenone. Palla a due già alle 17.30 al Benedetti di Via Marangoni in centro a Udine.