Champions League, partnership innovativa tra FIBA e leghe europee

Giornata storica mercoledì 2 marzo in quel di Ginevra, nel quartier generale della FIBA: la Champions League sarà lanciata ufficialmente lunedì 21 marzo.

Nella giornata di mercoledì 2 marzo, dieci diverse leghe europee e la ULEB hanno ufficialmente siglato l’accordo per entrare a far parte della Basketball Champions League, un’innovativa partnership congiunta tra FIBA e campionati europei.

La cerimonia della firma si è tenuta presso la casa della pallacanestro, alla periferia di Ginevra, nel quartier generale della FIBA: le dieci leghe europee sono Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Grecia, Israele, Italia, Lituania, Polonia e Turchia.

Il risultato dello storico evento di mercoledì, che apre una nuova era nel rapporto tra federazioni e campionati nazionali europei ed è pienamente in linea con la visione di integrazione della FIBA, è quello di aver creato un’entità legale indipendente e separata con base in Svizzera, che sarà incaricata dell’organizzazione e del settore commerciale della Champions League.

I 18 rappresentanti delle leghe e federazioni nazionali presenti hanno eletto il primo Consiglio di Amministrazione della Champions League.

I componenti sono Alain Beral, presidente della lega nazionale francese; Stefan Holz, direttore generale della lega nazionale della Germania; Georgios Chalvatzakis, Presidente della Lega Nazionale della Grecia; Marcin Widomski, presidente della lega nazionale della Polonia; Harun Erdenay, Presidente della Federazione di pallacanestro turca (TBF); Cyriel Coomans, Vice-Presidente della FIBA ​​Europe; Kamil Novak, direttore esecutivo FIBA Europe.

In questa prima fase della Champions League, il Presidente del Consiglio di Amministrazione è Markus Studer, Chief Operating Officer di FIBA, ex vice segretario generale UEFA e membro del Comitato Fondatore della UEFA Champions League.

Il neo eletto board si sta concentrando sull’organizzazione della competizione, sull’assunzione e la formazione del personale necessario; l’assemblea ha inoltre preso atto della necessità di svilupparsi anche presso altri campionati nazionali e continuerà a tenere discussioni e tavoli di lavoro, per condividere la visione comune del fatto di proteggere i campionati nazionali. La Champions League sarà lanciata ufficialmente lunedì 21 marzo a Parigi, in Francia.