Christine Clark determinante, Parma supera Battipaglia

L'entrata della giocatrice di Procaccini sancisce il definitivo +2 della formazione emiliana sul team campano.

Grande vittoria in rimonta e in extremis del Lavezzini Basket Parma che sconfigge tra le mura del PalaCiti la Convergenze Battipaglia per 78 a 76 e consolida il sesto posto provvisorio in classifica.

Importante la prova di carattere messa in campo dalle gialloblù quest’oggi che vanno a conquistare due punti fondamentali in una gara cominciata in maniera non troppo convincente dalle ragazze di Procaccini che poi hanno strappato nel finale la vittoria contro le campane.

In un primo quarto decisamente poco spettacolare, le ducali faticano a trovare la via del canestro e si sbloccano solo quando Ugoka, a metà periodo, mette a segno i primi due punti su azione per il Lavezzini Basket Parma. Due triple di Battipaglia (la prima di Tagliamento e la seconda di Boyd) tagliano le gambe alle gialloblù e mandano il punteggio sul 15 a 6 per le ospiti. Da segnalare l’ingresso in campo di De Pretto che, appena entrata, segna e subisce fallo, non sbaglia il tiro supplementare e riporta le padrone di casa a meno 4. Entra anche Minari al posto di Brezinova, già autrice di 2 falli e il quarto termina 13 a 21.

Il gioco riprende ed arriva anche la terza infrazione per Brezinova, obbligata di nuovo a lasciare il parquet. A metà secondo quarto le ospiti sono avanti di 10 punti, ma De Pretto, con due azioni consecutive da 3 (canestro e fallo subito) e Ugoka con due punti, riportano il Lavezzini a meno 1, anche se Boyd spegne immediatamente gli entusiasmi gialloblù con una tripla che manda le squadre negli spogliatoi sul 34 a 36.

Si torna in campo e le ducali provano, ma non riescono a raggiungere le avversarie. Arrivano in questo periodo le prime triple della gara firmate De Pretto e Clark, ma non bastano e il quarto si chiude 51 a 59.

L’ultima frazione si apre con una bomba di De Pretto e con un fallo antisportivo subito da Clark che alimentano le speranze gialloblù ed accedono il pubblico. A questo punto arriva la tripla di Spreafico, a cui risponde subito Bonesia. Le ragazze di Procaccini continuano a restare lì nel punteggio, ma non riescono a superare le avversarie. A 4 minuti dal termine Clark impatta prima 70 a 70, poi Bonesia replica e sempre l’americana delle gialloblù pareggia 72-72. Il Lavezzini passa finalmente in vantaggio con un libero di De Pretto e con una bomba di Spreafico che allunga a più 4, ma stavolta è Grey a recuperare 76-76. Decide nel finale una delle solite entrate di Clark che manda il risultato sul finale di 78 a 76.

Le ragazze di Procaccini sono state premiate per non aver mai mollato e sono riuscite così a passare in vantaggio proprio nel momento decisivo, dopo essere state sotto per 37 minuti.

Miglior realizzatrice per il Lavezzini Basket Parma è stata De Pretto con 21 punti, a seguire Ugoka con 17.

Prossimo appuntamento per le Tigri sarà eccezionalmente sabato 20 marzo in trasferta contro le campionesse d’Italia del Famila Schio alle ore 19.

Lavezzini – Convergenze Battipaglia 78-76

Lavezzini: Zara  2 (1/6), Clark 20 (6/10, 1/1), Spreafico 11 (1/3, 3/6), Ugoka 17 (8/13), Brezinova 2 (1/6, 0/3), Marangoni 5 (1/2, 1/2), Giorgi (0/2, 0/1), De Pretto 21 (5/8, 2/6), Minari, ne Lucca e Olajide All.Procaccini.
Battipaglia: Bonasia 8 (1/3, 2/5), Tagliamento 8 (0/2, 2/4), Boyd 21 (5/8, 3/6), Treffers 15 (7/13, 0/1), Gray 16  (8/12, 0/1), Costa 4 (2/3), Ramò 2 (1/2), Orazzo (-, 0/1), Trucco (1/1), ne Russo. All.Riga.

Arbitri: Bandinelli di Murlo (Siena), Giovannetti di Terni, Fabiani di Altopascio (Lucca)
Parziali: 13-21, 34-36, 51-59. Tiri liberi: Lavezzini 11/19, Battipaglia 5/9. Spettatori: 500 circa.