Valdicornia, Basketrieste, Lubiana e Milano vittoriose al Memorial Tramontin

Nella prima giornata di gare, pronostici tutti rispettati sul campo: la quinta edizione della manifestazione promette scontri di alto livello.

Prima giornata di gare al quinto Memorial “Stefano Tramontin”, organizzato da All In Sport ASD in collaborazione con Asd Basketrieste e Polisportiva Venezia Giulia presso il Palazzetto dello Sport di Aquilinia e la Palestra Pacco di Muggia.

L’evento, organizzato per commemorare un ragazzo scomparso troppo presto, ha vissuto un giovedì di alto livello per inaugurare la tre giorni dedicata ai giocatori delle classi 2000 e 2001 e perfino anche più giovani: il Basketrieste non ha avuto troppi problemi a liberarsi di una giovanissima (diversi giocatori nati nel 2002 e 2003) Koper, che nonostante la vivacità del playmaker Ristic poco ha potuto contro l’impatto fisico ed agonistico del team di Nocera. Partita dominata fin dall’inizio, con la coppia Rabusin – Babic a combinare per 43 punti complessivi.

Partita senza storia anche al PalAquilinia, con l’Olimpia Lubiana che ha difeso alla grande contro la Benetton Treviso: intensità e gruppo quadrato sono le qualità del team di coach Lojze Sisko, che ha avuto in Osrecki (15) il miglior marcatore, mentre dall’altra parte c’è stata grande sterilità offensiva.

Venti minuti di equilibrio in Valdicornia – Feletto: i friulani si arroccano attorno all’atletismo di Badu e Ousmane Diop, terminando il secondo periodo in parità sul 32-32. Nella ripresa, però, i toscani danno un’accelerata improvvisa, colpendo in contropiede e difendendo alla grande: 34-6 in dieci minuti e pratica archiviata, con il trio Djurisic – Zdravkovic – Cektovic a farla da padrone.

Grande gioco di squadra, a chiudere il cerchio, per l’Armani Jeans Milano: contro Bassano, l’Olimpia riesce a distribuire bene le responsabilità ma soprattutto non concede nulla ai malcapitati veneti, che non riescono a mettersi in ritmo in attacco e terminano con la sconfitta per 30-75.

Si chiude dunque la prima giornata di gare, in vista di un venerdì davvero “infuocato”: tra le due palestre (Aquilinia e Pacco), infatti, venerdì 25 verranno disputate ben otto gare, partendo dalle 9.30 fino alle 17.30. Uno spettacolo da non perdere, ad ingresso gratuito e soprattutto con una causa benefica, quella di donare il più possibile al Cro di Aviano – Sezione Giovani.

BASKETRIESTE – KOPER   110 – 36

Asd Basketrieste: Cossaro 6, Leonardi 10, Babich 21, Rabusin 22, Piccinno 2, Basso 3, Poboni 11, Ballandini 5, Giustolisi 6, Stankovic 7, Colussa 15, Vuksanovic 2. All. Nocera
UKK Koper: Lenarcic, Lazar, Borsic, Barut, Jogan 7, Ristic 19, Ferluga 2, Gerjevic 2, Goja 2, Pisot 4. All. Volk

Parziali: 22-12; 52-23; 84-29
Arbitri: Occhiuzzi e Lunardelli

LUBIANA – TREVISO   67 – 35

Olimpija Ljubljana: Dralovic 5, Kobal, Gorbachov 4, Vukovic 7, Osrecki 15, Tivadar, Scekic 11, Dameu 6, Mehic 4, Janezic 4, Dragan 9, Blatnik 2. All. Sisko
Benetton Treviso: De Santi 7, Corona 6, Vanin 5, Da Rin De Lorenzo, Stefani, Listuzzi, Smaniotto, Saccon 4, Danieli 2, Lecchin 5, Ambrosin 6. All. Mian

Parziali: 12-8; 31-17; 47-26
Arbitri: Roiaz e Schiano di Zenise

VALDICORNIA – FELETTO   91 – 46

Asd Valdicornia Basket: Mezzacapo, Bongini A. 1, Bongini P. 6, Pin 6, Olivoni 2, Della Croce 2, Staccioli, Pistolesi 8, Villani, Djurisic 27, Zdravkovic 23, Cetkovic 16. All. Formica
Virtus Feletto: Arthur, Stazi, Cisilino, Visintini 3, Diop B. 12, Diop O. 18, Filipuzzi 2, Francovicchio 7, Lucca 2, Monticelli, Perrone, Rossi 2. All. Lorenzon

Parziali: 15-17; 32-32; 66-38
Arbitri: Tuntar e Bassi

BASSANO – MILANO   30 – 75

Oxygen Bassano: Scalco, Iaccarino, Gajic 6, Bargnesi 6, Borsetto, Bizzotto M., Bono, Poloniato 3, Harrison Ole 6, Bizzotto G., Spasojevic 9, Basso. All. Pauletto
EA7 Emporio Armani Milano: Cassol 2, Pompale 4, Piatti 4, Tomba 10, Giardini 11, Finazzer Flory, Bortolani 9, Massafra, Cattarin 11, Riggi 1, Ferrari 13, Dieng 10. All. Galbiati

Parziali: 11-17; 22-37; 26-57
Arbitri: Vatta e Petronio