Area Più Codroipo campione regionale Under 18 Elite

Per il sodalizio del presidente Faggiani è arrivata una vittoria in finale contro la Pallacanestro Portogruaro.

L’Area Più under 18 Elite si laurea campione regionale vincendo la Finale contro il BVO Portogruaro per 62-49.

La formazione codroipese allenata da Matteo Silvani si qualifica alle Final 4 di Udine grazie al primato nel girone “high” dell’under 18 Elite, frutto di sei vittorie e una sola sconfitta assieme alla StarEnergy Trieste, al Decathlon San Vito Trieste e al BVO Portogruaro. In semifinale la formazione codroipese deve affrontare la StarEnergy Trieste, unica squadra ad aver battuto i friulani nel girone: L’Area Più parte forte (18-8 al 10′) mettendo subito la gara sul suoi binari fatti di intensità difensiva e ritmo alto in attacco. i triestini provano la carta della zona che però non sortisce gli effetti sperati con i bianco rossi che dilagano (44-23 al 25′) e controllano la gara fino al termine.

In finale l’Area Più si scontrerà per la quarta volta in stagione contro Portogruaro che inizia la gara approfittando dei codroipesi poco attenti. Dal 12-22 del 10′ la difesa codroipese inizia a tornare sui livelli della semifinale permettendo di ridurre sempre di più il divario. Ad inizio del quarto periodo i codroipesi operano il sorpasso e non molleranno più la guida della gara anche grazie all’ottima difesa collettiva.

La vittoria del titolo regionale Elite riempie di orgoglio lo staff tecnico della squadra e la dirigenza con il presidente Faggiani in primis che si è detto “fiero della squadra” e del risultato ottenuto. L’Area Più è ora attesa dallo spareggio di qualificazione all’interzona del 5 Maggio contro Merano quale ulteriore step di questa stagione e segnale di crescita del gruppo.

“L’anno scorso abbiamo vinto la Coppa Primavera e quest’anno il campionato di Elite, è un segno tangibile della crescita e del potenziale di questo gruppo che alleno da tre anni. Questa vittoria è una bella soddisfazione ed è il giusto premio per i ragazzi e per l’impegno che mettono in palestra. Ora dobbiamo continuare a lavorare duramente come fatto finora per proseguire il nostra cammino anche oltre lo spareggio” le parole di un soddisfatto coach Silvani.