Finali Nazionali Under 18 Femminili: Marghera, Costa Masnaga, Battipaglia e Venezia in semifinale

Si è chiusa la fase a gironi: oggi giornata di riposo e, da venerdì, le semifinali con Battipaglia - Costa Masnaga e Venezia - Marghera ad animare Roseto degli Abruzzi.

Sono Reyer Venezia, Ritt Meyer Marghera, Partec Costa Masnaga e Minibasket Battipaglia le semifinaliste delle Finali Nazionali Femminili Under 18 di Roseto degli Abruzzi: si è infatti chiusa la fase a gironi, che ha decretato le “magnifiche quattro” che si giocheranno il titolo fra venerdì e sabato, dopo il giorno di riposo.

Nell’ultima giornata di girone, Battipaglia archivia piuttosto facilmente l’impegno con il Basket Varese 95, mettendo le cose in chiaro fin da subito: 14-25 il parziale del primo periodo, con Andrè Futo (5/6 da due) che gioca solamente il primo quarto poi se ne va in panchina a ripostare. La giocatrice campana, però, dà il “la” alle altre compagne, che si affidano a Trucco (6/8 da due) ed alla presenza a rimbalzo per avere ragione di una Varese che rimane sempre piuttosto indietro: non bastano i 23 punti e 8 rimbalzi di Lanzani per le lombarde, che tirano male da fuori (3/20 dall’arco) e vengono surclassate a rimbalzo.

Nel secondo match del Girone A, Marghera fa il colpaccio contro il Geas: inizio veemente delle lombarde, che con Grassia (13 e 11 rimbalzi) fa la voce grossa. Il team di Marco Rota conquista un netto +7 nel primo periodo, ma nella seconda frazione è Marghera a prendere in mano le redini della partita, sfruttando come di consueto l’agonismo e la difesa: appena otto punti concessi alle avversarie, e Chicchisiola (7/14 dal campo, 10 rimbalzi, 4 assist) e compagne ribaltano completamente il risultato. All’intervallo lungo il punteggio è 29-34 per Marghera, che poi riesce a guadagnarsi anche un vantaggio in doppia cifra: il Geas, però, non vuole mollare e lima qualche lunghezza di scarto, arrivando al meno otto al trentesimo. Nel finale, però, la Ritt Meyer allunga giustamente, chiudendo al secondo posto e lasciando a quota zero Pusca e compagne.

Nel Girone B, scontro all’ultimo sangue fra Costa Masnaga ed Ancona: chi vince va in semifinale, chi perde è eliminato. La classifica partita “do or die” per le due formazioni, che non si risparmiano assolutamente: sono le marchigiane a dominare i primi venti minuti, con le scatenate Takrou e Dell’Olio (3/6 al tiro, 16 rimbalzi) spalleggiate da Gramaccioni e Castellani. Costa Masnaga sembra bloccata e, dopo il 14-21 del primo periodo, va sotto addirittura di più di venti punti al riposo lungo: nella ripresa, però, accade di tutto. Gulbe viene espulsa e questo è un brutto colpo per Ancona, che perde una giocatrice importante: Costa Masnaga reagisce, spinta da Balossi (6/13 al tiro): 22-9 nel terzo periodo e gap che viene colmato parzialmente, visto che ancora alla sirena del terzo periodo è Ancona a comandare (47-55). Le ragazze di Ranieri ricominciano a crederci e l’ultima frazione è una vera festa, visto l’11-0 nei minuti conclusivi, che vale il successo 69-66 e la qualificazione alle semifinali.

Il derby veneto fra Reyer e Schio conclude la terza giornata di gare: posta in palio relativa, visto che le scledensi sono già eliminate, ma onorano ugualmente l’impegno con serietà. Venezia si rende protagonista di un primo quarto da 32 punti segnati: grandi percentuali e giocatrici in palla per la squadra orogranata, che mette in evidenza la prova perfetta di Madera (8/8 dal campo, 8 rimbalzi) e Pinzan (4/4 da due, 2/3 da tre). Schio rimane sempre a debita distanza, ma lo svantaggio è costantemente in doppia cifra: il team di Jogan, però, non molla completamente e anzi risponde colpo su colpo alle avversarie. Sorrento e Mingardo sono le principali realizzatrici della Kinder+Sport, ed alla fine il punteggio recita 64-78, con Venezia che accede alle semifinali e incontrerà Marghera in un altro derby veneto.


Basket Varese 95-Minibasket Battipaglia 54-77 (14-25, 25-47, 34-59, 54-77) 

Basket Femm. Varese 95: Sorrentino* 2 (1/4, 0/1), Covacich 0 (0/1 Da 3), Sterzi 2 (1/2 Da 2), Ghielmi* 4 (1/2, 0/6), Lanzani* 23 (9/14, 1/4), Premazzi* 9 (2/3, 1/2), Fontanel Ne, Scapin 0 (0/1 Da 3), Sonzini 2 (1/3 Da 2), Amato 7 (2/6, 0/2), Colombo* 2 (0/1, 0/1), Bianchi 3 (0/1, 1/2). Allenatore: Ferri Liliana

Minibasket Battipaglia: Scarpato 4 (0/1, 1/1), Rauti* 12 (0/2, 3/10), Patera 9 (1/4, 1/2), Trucco* 16 (6/8 Da 2), Martines 3 (1/1, 0/1), Fabbricini 4 (2/6 Da 2), Sapienza Salerno 6 (3/8 Da 2), Diop* 2 (0/2 Da 2), Andre’* 10 (5/6 Da 2), Codispoti 2 (1/1 Da 2), Pastena* 9 (3/3, 1/2). Allenatore: Riga Massimo

Arbitri: Bellamio, Pierantozzi, Bandinelli

Geas Basket-Ritt Meyer Marghera 49-63 (21-14, 29-34, 39-47, 49-63) 

Geas Basket: Mistò* 2 (1/3, 0/4), Zuccoli* 9 (4/7, 0/2), Oliva 1 (0/2, 0/2), Cipelli 5 (1/2, 1/1), Oggioni* 0 (0/3 da 2), Decortes 5 (2/6 da 2), Colombo, Grassia* 13 (2/6, 0/1), Pusca* 6 (3/11, 0/2), Guerra, Izzo 8 (3/3 da 2). Allenatore: Rota Marco, Assistente: Canali Valentina

Ritt Meyer Marghera: Chicchisiola* 25 (6/11, 1/3), Scaramuzza 4 (0/2, 1/2), Salmaso 0 (0/1 Da 2), Baldi* 7 (3/5, 0/1), Scaramuzza Ne, Bobbo* 7 (3/7, 0/3), Scalabrin Ne, Trevisanato* 5 (2/3, 0/2), Cecili* 4 (1/2 Da 2), Fiorin 7 (2/2, 1/3), Stangherlin Ne, Toffolo 4 (2/3, 0/1). Allenatore: Iurlaro Francesco

Arbitri: Lanciotti, Terranova, Corrias

Partec Costa Masnaga-Basket Girls Ancona 69-66 (14-21, 25-46, 47-55, 69-66) 

Costa Masnaga: Colognesi Ne, Allevi Ne, Novati* 7 (3/5, 0/1), Fontana, Del Pero* 11 (1/6, 2/7), Balossi* 18 (6/11, 0/2), Frigerio 5 (1/4, 1/2), Nwohuocha 3 (1/2 Da 2), Cincotto* 11 (2/6, 1/1), Meroni* 10 (3/7, 1/3), Polato 2 (1/3 Da 2), Celli 2 (0/2, 0/2). Allenatore: Ranieri Fabrizio. Assistente: De Milo Cosimo

Ancona: De Chellis* 2 (0/7 Da 2), Pieraccini 7 (3/5 Da 2), Dell’olio 12 (3/6 Da 2), Castellani* 11 (1/7, 3/5), Gramaccioni* 11 (2/11, 2/3), Villa, Zamparini Ne, Altavilla Ne, Takrou* 14 (3/8, 2/7), Gulbe* 9 (3/7, 0/2). Allenatore: Piccionne Luca, Assistente: Matassini Alberto

Arbitri: Marziali, Mottola, Vanzini

Kinder+Sport Schio-Umana Reyer Venezia 64-78 (20-32, 39-53, 45-60, 64-78)

Kinder + Sport Schio:
Parenti 2 (1/2 Da 2), Vaidanis 0 (0/2, 0/1), Mingardo* 15 (3/9, 2/6), Zambon 0 (0/5 Da 2), Cavedon 9 (0/2, 1/3), De Santis*, Stoppani 5 (2/5, 0/1), Bidese, Sorrentino* 19 (7/14, 0/3), Nizza* 3 (0/1, 1/1), Giampietro 4 (1/1 Da 2), Zaupa* 7 (2/6, 0/1). Allenatore: Jogan Matija, Assistente: Martinello Silvia
Umana Reyer Venezia: Coffau 2 (1/3, 0/1), Destro* 0 (0/4 Da 2), De Raffaele, Tridello* 2 (1/2, 0/2), Cubaj 7 (3/9, 0/1), Smorto 0 (0/1, 0/1), Castello* 11 (3/4, 1/3), Madera* 22 (7/7, 1/1), Galazzo 4 (2/3 Da 2), Togliani 11 (1/2, 1/1), Destro 2 (1/4, 0/1), Pinzan* 17 (4/4, 2/3). Allenatore: Galigni Gabriele, Assistente: Liberalotto Andrea
Arbitri: Ferrara, Nuara, Di Marco

CLASSIFICHE

GIRONE A
Classifica: Battipaglia 6; Marghera 4; Varese 2; Geas 0

GIRONE B
Classifica: Venezia 6; Costa Masnaga 4; Ancona 2; Schio 0

PROGRAMMA del 20 maggio 2016, in diretta streaming:
Ore 16.00 Minibasket Battipaglia-Partec Costa Masnaga
Ore 18.00 Umana Venezia-Ritt Meyer Marghera