Summer League: a Trieste Zivkovic e Smallwood in luce nella seconda giornata di gare

L'esterno serbo mette 24 punti e sigla il canestro decisivo per la vittoria di Fisiosan, mentre il playmaker classe 1993 è micidiale nel tiro da fuori (29 punti con 6/11 dall'arco).

Seconda giornata di gare ancora ricca di spunti alla All In Sport Summer League: nonostante la concomitanza con l’Italia del calcio (sconfitta dall’Irlanda, ndr), al Palasport di Aquilinia una buona cornice di pubblico per i due incontri in calendario, che hanno offerto spunti interessanti e messo in luce discrete individualità, confermando le buone impressioni dell’esordio.

Il match fra Pizzeria da Modesto e Iscopy finisce con la vittoria di questi ultimi per 67-83: venti minuti positivi e in vantaggio per i “neri” di Via Maovaz, che possono vantare un Leroy Floyd in formato gigante (9/14 da due, 1/3 da tre, 5/6 ai liberi, 7 rimbalzi, 5 falli subiti, 4 recuperi) nonostante una caviglia malconcia.

Insieme a lui, anche il tuttofare Menas Stephens si conferma cliente scomodo: il ’93 di 196 centimetri ci mette sostanza, tirando con un complessivo 6/9 dal campo ma recuperando anche 11 rimbalzi e piazzando 4 stoppate.

Iscopy sembra faticare, ma viene tenuta su dal tiro di Tim Smallwood: il playmaker di Omaha è caldissimo (3/7 da due, 6/11 nelle triple, 5/7 ai liberi oltre a 6 falli subiti e 5 rimbalzi) e permette ai rossi di Martelossi di rimanere in carreggiata. Quando, nella ripresa, cominciano a funzionare anche Morris e Clifford, ecco che le cose tornano regolari: il pivot di Boston College è inarrestabile dentro l’area (8/12 dal campo, 10 rimbalzi, 8 stoppate) ed erige un muro a centro area contro il quale più volte la Pizzeria da Modesto è costretta a sbattere.

L’esterno di Fairmont State, invece, gioca con la consueta leggerezza infilando punti ma dando anche sostanza in difesa ai suoi: 18 punti, 10 rimbalzi e 3 assist recita il tabellino di Morris, protagonista nel parziale di 14-31 che nel terzo periodo chiude virtualmente il match.

Positivo anche il commento di Alberto Martelossi, coach di Iscopy, dopo le prime due partite disputate dalla sua formazione.

Si risolve all’ultimo secondo, invece, la partita tra Fisiosan e Sportsystem: è un canestro di Lazar Zivkovic (198 cm, 1992, SER) a risolvere il match proprio sulla sirena, dando la vittoria ai verdi della coppia Corà-Largo. Una partita molto equilibrata, che comincia con un primo mini-allungo proprio di Fisiosan, grazie alla verve di Zivkovic ed alla leadership di Vuk Jovanovic (per il playmaker serbo, dopo l’esordio da 37 punti, una gara da 25 punti con 8/13 al tiro e 8/8 ai liberi, 10 rimbalzi, 10 falli subiti e 6 assist).

Dall’altra parte, però, c’è un Jon Feiler inarrestabile: il lungo proveniente da New York è micidiale nel tiro frontale e terminerà con una “doppia-doppia” da 30 punti e 19 rimbalzi, con 10/17 da due e 3/5 nelle triple; Sportsystem si tiene su proprio grazie alla sua concretezza, unita ad un paio di giocate del talento classe 2000 Dellosto (4/6 dal campo) ed alla solidità di Townsend-Gant (4/11 dal campo, ma 9 rimbalzi e 2 recuperi). Fisiosan blinda l’area con i centimetri di Mbagne Diatta Diop, che tira con 6/10 da due e raccatta 8 rimbalzi e, nel finale, sembra appunto che si debba andare al supplementare ma non è così: Zivkovic riesce proprio a fil di sirena ad agganciare il +2 e a far esplodere la gioia della squadra in verde.

PIZZERIA DA MODESTO – ISCOPY   67 – 83

Pizzeria da Modesto: Anglin 1, Gola 2, Cernivani 5, Floyd 26, Abreu 10, Stephens 18, Perotti F. 1, Paradiso 3, Medizza 1. Allenatori Tomlin/Bortolot
Iscopy: Smallwood 29, Cesana, Della Giusta, Morris 18, Collins 12, Perotti L. 6, Ebondo, Clifford 18. Allenatori Martelossi/Cantarello

Parziali: 15-14; 35-30; 49-61
Arbitri: Roiaz e Schiano di Zenise

FISIOSAN – SPORTSYSTEM   89 – 87

Fisiosan: Jovanovic V. 25, Romagnoli, Zivkovic 24, Page 7, Surace, Chiti 5, Norbedo 2, Jovanovic A. 6, Diop 12, Mencherini 8. Allenatori Corà/Largo
Sportsystem: Chaplin 2, Gaddi, Hollamon 6, Smith 5, Milojevic 11, Avelino 11, Dellosto 11, Townsend 11, Feiler 30. Allenatori Bianchi/Cossaro

Parziali: 27-22; 47-46; 73-67
Arbitri: Occhiuzzi e Bonano

GIOVEDI’ 23 GIUGNO – Palasport di Aquilinia
Fisiosan vs Iscopy, ore 18.00
Pizzeria Da Modesto vs SportSystem, ore 20.00