Dal 26 giugno al 7 luglio torna il “San Lorenzo”: aperte le iscrizioni

La manifestazione sarà riservata ai nati dal 1999 al 2002 compresi e, come lo scorso anno, il programma sarà molto ricco.

Aveva animato l’estate 2016, con un ritorno in grande stile: ora, lo storico torneo “San Lorenzo” proseguirà sull’onda dell’entusiasmo riscosso nella passata edizione.

Il campo all’aperto di Servola, in Via del Pane, ha ospitato giovani e meno giovani, appassionati e nostalgici, addetti ai lavori e vere e proprie glorie del basket triestino e regionale nell’ultimo atto, che ha fatto rivivere “alla grande” una kermesse che nel passato cestistico della città rappresentava un evento unico.

Quest’anno, il San Lorenzo tornerà a vivere dal 26 giugno al 7 luglio e sarà riservato alle categorie maschili Under 16 e Under 18, coinvolgendo le annate dal 1999 al 2002 comprese.

Come l’anno scorso, un importante aspetto dell’evento sarà legato alla beneficenza, visto che parte del ricavato di sponsorizzazioni e donazioni verrà destinato alla Onlus “Un Canestro Per Te”, a conferma del fatto che lo sport rappresenta un importante veicolo di associazionismo e sostegno verso chi è meno fortunato di noi.

L’organizzazione è a cura della Servolana Trieste, che con il proprio factotum Roberto Ciriello, insieme a Bruno Crisman, Antonio Barzelogna ed a tutti gli altri effettivi della società, si prenderà cura dell’evento.

Per chi volesse partecipare, sarà sufficiente scaricare l’apposito modulo compilandolo ed inviandolo, unitamente ad un certificato medico ed alla ricevuta di pagamento (quota d’iscrizione Eur 15 con assicurazione integrativa oppure Eur 20 con assicurazione e t-shirt celebrativa), all’indirizzo sanlorenzopallacanestro@gmail.com o, in alternativa, consegnandolo a mano nella sede societaria di Via di Servola 11 (fronte chiesa), tutti i giorni dalle 16.00 alle 19.00.

Anche quest’anno, poche ore dopo l’apertura delle iscrizioni, è arrivata la prima adesione: si tratta di Daniele Scrigner, che è stato il “numero uno” del San Lorenzo 2017, a conferma dell’entusiasmo che si respira attorno all’evento.