Maganza firma con la Scaligera Verona

Il lungo classe 1991 è reduce da una stagione buona nelle Marche, con i colori della Termoforgia Jesi.

Marco Maganza al tiro.

Nuova ed importante destinazione per un giocatore regionale che oramai è diventato una vera e propria sicurezza, nei principali campionati italiani: il friulano Marco Maganza, centro di 204 centimetri classe 1991 nato a Gemona del Friuli, è infatti reduce da una stagione più che positiva con la maglia della Termoforgia Jesi, in Serie A2 Girone Est.

Con i marchigiani, il lungo ex Udine e Pallacanestro Trieste fra le altre, ha completato un 2016/2017 piuttosto ricco a livello di cifre statistiche: 12.7 punti e 8.9 rimbalzi di media, tirando con il 54.4% da due ed il 56.7% ai liberi. Al secondo anno con la squadra di Jesi, ha aumentato tutti i suoi numeri ed è sembrato in netto miglioramento, lui che è un lungo tipico, un “5” con centimetri e braccia lunghe, capace di conquistare diversi rimbalzi e di far sentire la propria fisicità nel pitturato.

Ecco che allora una formazione ambiziosa com’è la Scaligera Verona ha deciso di inchiostrare il giocatore di scuola Snaidero Udine: Maganza, quindi, si avvicina a casa e difenderà i colori veronesi nella prossima stagione, cercando di confermare le cifre accumulate nell’ultimo anno e oltretutto avendo al proprio fianco un nuovo compagno di squadra come Iris Ikangi, anch’esso neo arrivato a Verona.

Prosegue, quindi, l’avventura da professionista lungo lo stivale per Maganza, che oltre a Udine, Trieste e Jesi ha toccato anche altre tappe come Brescia, Recanati, Matera, Imola e Falconara.