Altra grande serata al San Lorenzo: oggi le semifinali

Ricordato alla grande il "Comandante" Luigi Simoncelli; premiato il Campione D'Italia Stefano Tonut, presente al campo all'aperto di Servola.

Altra giornata memorabile al Torneo “San Lorenzo”: anche il martedì è stato animato da tante sorprese e divertimento, sul cemento del campo all’aperto di Via del Pane Bianco, a Servola. L’atmosfera cestistica continua ad animare lo storico rione triestino, palcoscenico d’eccezione per l’evento organizzato dalla Servolana: nell’ultima partita del girone eliminatorio, per quel che riguarda il torneo giovanile, Roby Abbigliamento si impone contro la Trattoria Bella Trieste con il punteggio di 96 – 78. Partita ad alti ritmi offensivi quella tra le due squadre, dove De Marchi si mette in luce per la squadra “di casa”, ovvero la Bella Trieste. Gli sforzi del play/guardia classe 1999 vengono però vanificati dall’eccellente prova offensiva della coppia Gallo – Sala: se il primo risulta mortifero specialmente ad inizio match, è poi Sala a dare un’accelerata ai suoi nella seconda parte di gara, con conclusioni vincenti che gli valgono il titolo di top scorer dell’incontro e propiziano il +18 conclusivo per Roby Abbigliamento.

Al termine del match giovanile, il Memorial Simoncelli: un’altra partita amarcord, questa volta per ricordare colui che è stato soprannominato “Il Comandante”; una leggenda, che ha reso noto il nome di formazioni come Italsider e Alabarda, e che ha recitato pure un ruolo importante a livello dirigenziale nella Pallacanestro Trieste. Il mitico “Comandante” è stato ricordato con una partita dove i suoi ex allievi hanno affrontato una formazione mista Barcolana/Inter 1904, con il consueto entusiasmo. E’ stato certamente piacevole vedere in campo giocatori del calibro di Max Carnelli, Quarantotto, Cumbat, Sculin e molti altri ancora: dall’altra parte, la “mista” si è prestata alla grande alla contesa, con due momenti davvero significativi ad inizio partita ovvero la consegna di una targa celebrativa da parte dell’organizzazione a Stefano Tonut, campione d’Italia con la Reyer Venezia, presente all’incontro. L’altro momento è stato un “fuori programma”: gli allievi di Simoncelli, infatti, hanno voluto ringraziare a modo loro l’organizzazione del torneo, con un’altra targa consegnata a Bruno Crisman, per l’egregio lavoro svolto nella realizzazione del Torneo San Lorenzo.

Insomma, altri momenti da ricordare inframezzati dalle eliminatorie della gara di tiro da tre punti, che proseguiranno anche nella giornata di oggi: alle ore 19.30, infatti, ci sarà un’ulteriore tornata di tiratori che cercheranno la qualificazione alle fasi conclusive della contesa.

Il programma odierno prevede la prima semifinale alle ore 18.00 fra Pizzeria Arcobaleno e Roby Abbigliamento, mentre a seguire (ore 20.30) ci sarà la seconda semifinale del torneo giovanile, che vedrà scendere in campo la Bella Trieste contro Spaghetti House, per decretare le squadre che si giocheranno la vittoria finale di questo ventinovesimo Torneo San Lorenzo.

 

 

ROBY ABBIGLIAMENTO – TRATTORIA BELLA TRIESTE   96 – 78

Roby Abbigliamento: Gallo 23, Durlì, Polsach 6, Turina, Vigini 12, Tonut S., Sala 26, Cattaruzza 8, Pecchiar 10, Zgur 11.
Trattoria Bella Trieste: Chermaz 2, De Marchi 18, Visintini 8, Radovic 4, Rella 3, Parentin 9, Boniciolli F. 3, Tramonte 9, Gola 9, Bratos G. 11, Scopaz 2.