Conclusa positivamente la tre giorni del Rig Basket a Trieste

Il team maschile ha superato l'Umana Reyer Venezia all'Alma Arena, mentre le ragazze hanno perso di misura contro FutuRosa.

Si conclude con una vittoria ed una sconfitta l’ultimo episodio della tre giorni del Rig Basket Mustangs a Trieste: il college svedese, che fornisce giocatori alla nazionale nordica, infatti, è stato ospite per tre giorni di Alma, BaskeTrieste e All In Sport, sfidando sei formazioni tra categoria maschile e categoria femminile.

Nell’ultima giornata prevista, i maschi si sono esibiti all’Alma Arena di Via Flavia, una cornice d’eccezione per il team di Michael Bree, che ha battuto 58 – 76 l’Umana Reyer Venezia: gli orogranata del triestino Candotto e del realizzatore Possamai hanno tenuto botta nel primo periodo, cedendo poi nei rimanenti trenta minuti, di fronte alle iniziative di Brzezinski ed Ekh, autori di 38 punti in coppia.

Molto emozionante la sfida femminile, disputatasi al PalaCus di Via Monte Cengio, fra il Rig Basket e FutuRosa Trieste, formazione che affronterà il campionato di Serie C con un team composto principalmente da giocatrici Under 18 con due sole veterane, Chiara Croce e Paola Bassi. Un continuo testa a testa, risolto nel finale dalle triestine grazie ad un canestro dell’azzurrina Chiara Camporeale: il Rig Basket di coach Key ha avuto l’opportunità di tirare da tre per la vittoria, ma non è riuscito ad andare a canestro, lasciando il referto rosa alla squadra di Scala.

Un bilancio comunque positivo per le tre realtà triestine, che hanno confermato come la collaborazione tra diverse realtà possa portare, nel capoluogo regionale, la grande pallacanestro internazionale.

 

RIG BASKET – FUTUROSA TRIESTE   64 – 66

Rig Basket:
Ruba 3, Sonna 14, Dafne 3, Golob 10, Stogren 6, Rathsman 7, Persman 4, Djurstrom 1, Ekerstedt 7, Ouriander 8. All. Key
FutuRosa Trieste: Bassi 5, Sain, Vecchiet, Caiola, Sammartini 21, Rosini 13, Croce 12, Iob 7, Dobrigna 4, Camporeale 4. All. Scala

Parziali:
19-20; 34-30; 53-44

 

REYER VENEZIA – RIG BASKET   58 – 76
Reyer Venezia: Battiston, Candotto 13, Serafini 4, Ugolini 5, Possamai 24, Giotto, Spellanzon 2, Robbo 1, Minimcleri, Grani 5, Bellato, Kiss 4, Franceschi. All. Trucchetto
Rig Basket: Osarenrhoe 2, Dejene 2, Kulstad, Brzezinski 21, Czerapowicz 10, Thornblom 12, Lorentsson 12, Ekh 17, Ladu 3. All. Bree

Parziali: 18-24; 30-45; 41-49