Fila San Martino, si cerca il “bis” con Battipaglia

Dopo il successo con Ragusa, la squadra di Abignente incontra un altro team del meridione.

Terza trasferta in quattro partite di Gu2to Cup per il Fila San Martino, che dopo il successo nel turno casalingo con Ragusa proverà a fare il bis sul campo di Battipaglia. Non un obiettivo semplice, perché il parquet della Treofan (che quest’anno non ha ancora mai giocato in casa) è da sempre molto ostico per qualunque avversaria. La gara in programma domenica – con palla a due alzata eccezionalmente alle 17.00 – si presenta dunque aperta ad ogni pronostico.

L’AVVERSARIA. Gli stop esterni con Schio, Lucca e Torino hanno detto che comunque Battipaglia è una squadra combattiva e con ampi margini di crescita, che saprà dare del filo da torcere a tutti. Nel roster spicca un’ex Lupa come Jori Davis, che ha iniziato ottimamente la stagione (17 punti di media fin qui). A completare il trio di straniere sono la croata Lea Miletic e l’americana Ruvanna Campbell, ma la squadra di coach Alfredo Lamberti può contare anche su diverse giovani promesse italiane, come ad esempio le azzurrine Andrè, Pinzan e Vella.

I PRECEDENTI. Il Fila si è aggiudicato gli ultimi cinque confronti diretti in A1, e nell’ultima trasferta al PalaZauli – anche lo scorso anno era la quarta giornata di andata – si è imposto per 74-45, grazie a un ottimo secondo tempo.