Itas Alperia Bolzano ancora sprecona nel finale

Il team di coach Travaglini esce dal confronto con l'amaro in bocca, per aver perso di sole due incollature.

In Piemonte le ragazze bolzanine partono subito decise con palla contesa vinta, seguita immediatamente da una bomba di Safy Fall e da 2 punti facili in appoggio di Chiara Villarini.
Come narra il noto detto “chi ben comincia è a metà dell’opera” e il BCB è andato ben oltre la metà dell’incontro tenendo a bada le padrone di casa che in tutti i modi hanno tentato di riportarsi sotto.
Addirittura quando mancavano solo 4 minuti alla pausa lunga l’Itas Alperia conduceva di ben 11 lunghezze, malgrado i troppi errori al tiro e alla bassa percentuale dalla linea della carità.

Così dopo aver per lungo tempo caldeggiato l’idea di portarsi a casa due punti su un campo da sempre ostico, le altoatesine hanno subito una bruciante rimonta del Castelnuovo Scrivia. Peccato, altri punti lasciati lungo il cammino, questa volta però confermando quanto di buono visto nell’ultima partita, in un match dove entrambe le squadre hanno dimostrato di meritarsi la vittoria, lottando su ogni singola palla e dando vita ad una bella partita.

La parola a coach Travaglini: “Usciamo da Castelnuovo con molto amaro in bocca. La squadra oggi ha lavorato finalmente con discreta continuità quindi senza quei cali di 8/10 minuti dove si concedeva il break all’avversario. Purtroppo quando si perde per 2 punti sono i dettagli che fanno la differenza. Oggi pesano moltissimo i 12 tiri liberi e almeno 6 tiri da sotto sbagliati. Nell’ultimo quarto abbiamo perso qualche palla di troppo. Abbastanza bene invece la difesa sia quella individuale che a zona e come dicevo la continuità. Da questi punti dobbiamo ripartire. La squadra è viva e mi auguro che continui a crescere come ha fatto in queste 2 ultime giornate”.

 

Eco Program Castelnuovo S. – Itas Alperia Bolzano 62 – 60
(11-13, 29-35, 47-43, 62-60)

 

ECO PROGRAM CASTELNUOVO S.: Repetto, Corradini NE, Rosso* 3 (0/1, 1/9), Katshitshi 17 (6/9 da 2), Madonna* 9 (1/2, 2/5), Vitari* 5 (1/3, 1/2), Algeri, Borghi NE, Colli* 5 (1/6, 0/3), Giangrasso, Ljubenovic* 17 (5/11, 1/4), Giacomelli 6 (0/4, 2/5)
Allenatore: Pozzi F.
Tiri da 2: 14/37 – Tiri da 3: 7/28 – Tiri Liberi: 13/20 – Rimbalzi: 41 11+30 (Ljubenovic 10) – Assist: 18 (Madonna 5) – Palle Recuperate: 7 (Katshitshi 5) – Palle Perse: 12 (Colli 4) – Cinque Falli: Giacomelli

 

ITAS ALPERIA BOLZANO: Servillo* 8 (2/5, 1/3), Cela* 10 (3/6 da 2), Fall* 13 (4/8, 1/3), Matic* 13 (6/10, 0/4), Desaler, Pobitzer 6 (3/3 da 2), Zangari NE, Villarini* 4 (2/7 da 2), Ruocco 6 (2/5 da 3), Valoroso NE
Allenatore: Travaglini M.
Tiri da 2: 20/40 – Tiri da 3: 4/16 – Tiri Liberi: 8/21 – Rimbalzi: 45 6+39 (Matic 12) – Assist: 12 (Servillo 5) – Palle Recuperate: 5 (Matic 2) – Palle Perse: 17 (Servillo 6)

 

Arbitri: Sironi M., Tulumello D.