San Daniele, il report settimanale del settore giovanile

Un’altra settimana positiva per il settore giovanile collinare con i vari campionati che si avvicinano a grandi passi verso la pausa natalizia.

Con il gruppo 2003, fermo sia nel campionato Under 16 Regionale che in quello Under 15 Eccellenza, per permettere a Stoch e Londero di disputare un torneo Internazionale a Tenerife, vestendo la maglia del Basketrieste, sono ancora gli Under 18 Regionali a farla da padrone nel loro torneo, inanellando la sesta perla consecutiva, mentre viene salutata con entusiasmo la prima vittoria degli Under 14 Eccellenza.

Ottime prove ancora da parte delle “Vipers” che festeggiano la prima convocazione in una Rappresentativa Regionale da parte di due loro atlete e prestazione un po’ sottotono degli Under 13 Regionali, comunque sul campo dei fortissimi parietà del Pasian di Prato.

 

UNDER 18 REGIONALI

Sesta giornata e sesta vittoria consecutiva per i ragazzi di Coach Marco Milan che, fra le mura amiche del Pala “Falcone e Borsellino”, hanno battuto la Calligaris Corno di Rosazzo, dopo quaranta minuti di grande intensità e determinazione.

Sono partiti subito con il piglio giusto i biancorossi, con ottime azioni ben orchestrate da Londero. A creare il primo strappo è stato poi un Marin devastante che, alzandosi dalla panchina, ha messo a segno 10 punti in 5 minuti, frutto di due triple e due penetrazioni “alla Marin” che hanno portato la prima sirena sul punteggio di 23 – 11.

Nel secondo quarto Domini e Nicoloso hanno concretizzato il gran lavoro difensivo di Venier, Di Filippo e Rigo, concedendosi un ulteriore strappo che ha portato le due squadre all’intervallo lungo sul punteggio di 45 – 24.

 

Al rientro dagli spogliatoi è iniziato il “Falilone – Show” con il capitano sandanielese che, andando letteralmente in “trance agonistica”, ha iniziato a devastare la retina avversaria da ogni dove (saranno 32 i punti messi a segno alla fine dal biondo gemonese e solo la chiamata in panchina per la “standing ovation” ha fermato la sua giornata di gloria).

Finisce con il punteggio di 94 – 45 una bella partita che ha visto comunque tutti i collinari protagonisti, con un Coach Marco Milan più che soddisfatto del lavoro fin qui svolto e della coesione che la squadra sta dimostrando, sia dentro che fuori dal campo.

PROSSIMO TURNO: domenica 10 dicembre, ore 11.00, a Pasian di Prato contro la Virtus Feletto.

 

UNDER 16 REGIONALE ED UNDER 15 ECCELLENZA

Con il gruppo 2003 in turno di riposo in tutti i campionati per permettere a Stoch e Londero di disputare un torneo Internazionale a Tenerife con la maglia del Basketrieste è tempo di un primo punto. Anche a “luci spente” le soddisfazioni per questo gruppo non si sono fermate: è notizia proprio di queste ultime ore che è arrivata la prima convocazione in Rappresentativa Regionale 2003 per gli atleti sandanielesi doc Domini e Fornasiero che vanno ad aggiungersi ai già convocati Londero, Romanin, Rupil e Stoch. Ennesimo riconoscimento del grande lavoro svolto da questi ragazzi e dal loro staff tecnico e della bontà della scelta presa da parte delle Società della Libertas Pallacanestro San Daniele, del Gemona Basket e della Pallacanestro Tolmezzo di percorrere questa importante collaborazione.

 

PROSSIMO TURNO: 

– Under 16 a Cervignano, lunedì 11 dicembre, ore 19.00.

– Under 15 Eccellenza a Pordenone, sabato 16 dicembre ore 18.00.

 

UNDER 14 ELITE

Prima vittoria voluta, cercata, meritata per il gruppo dei 2004 allenato dai coach Sgoifo e Simonutti nel derby udinese contro il Laipacco.

In un’annata difficile come quella che stanno affrontando questi ragazzi, fra infortuni, assenze importanti, amalgama di un gruppo praticamente nuovo e avversari oggettivamente già molto più pronti a disputare un campionato d’Eccellenza, una bella vittoria era proprio quello che serviva per ritrovare il sorriso e la voglia di lavorare in palestra.

Al “Pala-Coccolo” di Laipacco i giovani Bull Dogs sono partiti subito forte difendendo in maniera aggressiva. Pur sbagliando molto di ciò che sono riusciti a costruire i collinari hanno chiuso il primo parziale 7 – 11, con un gran lavoro del tolmezzino Bano, bravo a farsi trovare pronto entrando dalla panchina.

Secondo quarto in perfetto equilibrio (15 – 15) con le due squadre che sono andate negli spogliatoi sul punteggio di 22 – 28 e con Kicev e Cescutti a prendere per mano la squadra.

Al rientro dall’intervallo lungo è arrivata la comprensibile reazione dei padroni di casa di Coach Zucca che, aumentando la pressione difensiva, sono riusciti a chiudere all’angolo Bellese e compagni, piazzando un parziale di 22 – 13 che ha riportato gli udinesi in vantaggio.

Nonostante l’inerzia sia passata tutta nelle mani dei padroni di casa, sono capitan Cescutti, Ortis e Quai a tirare fuori il carattere e a ribaltare lo svantaggio fino ad arrivare al punto a punto finale dove i canestri decisivi, ancora di Cescutti, Quai e Duic, hanno permesso ai ragazzi di coach Sgoifo di vincere la contesa con il punteggio di 53 – 54.

PROSSIMO TURNO: domenica 17 dicembre, ore 10.30, a Calderano contro il Liventeam.

 

UNDER 13 REGIONALE MASCHILE

Altra partita proibitiva per i ragazzi di coach Simonutti sul campo del Pasian di Prato e quasi derby in famiglia visto che il coach “avversario” Stefano De Colle è anche Istruttore del Centro Minibasket della Libertas Pallacanestro San Daniele.

La partenza dei Bull Dogs ha fatto ben sperare, grazie alle iniziative di un sempre positivo capitan Papinutto e del 2006 Tommy Adduca. I padroni di casa però non ci hanno messo molto a cambiare marcia e, sfoggiando una difesa collettiva veramente eccellente, hanno annichilito i biancorossi, andando negli spogliatoi sul punteggio di 36 – 12.

Non hanno comunque mollato i giovani collinari che nella ripresa, con convinzione e carattere, hanno lottato fino alla fine, pur incassando una sconfitta con il punteggio di 57 – 30.

Altre tre partite li aspettano ora prima della pausa natalizia e sicuramente ce la metteranno tutta per continuare nel loro percorso di crescita e per portare a casa i primi punti in questo difficilissimo girone.

PROSSIMO TURNO: sabato 9 dicembre, ore 15.45, contro l’UBC Latte Carso “B”.

 

UNDER 13 REGIONALE FEMMINILE

Una vittoria e una sconfitta, entrambe contro avversarie “giuliane”, per le “Vipers” di Coach Brumatti.

Il referto rosa è arrivato dopo un’autentica battaglia sul campo del Muggia: vittoria di carattere per Giorgia Iob e compagne che, dopo un inizio un po’ titubante (12 – 9), hanno saputo reagire con coraggio e determinazione ribaltando già all’intervallo il parziale (18 – 20) e mantenendo sempre la testa della contesa nel punto a punto dei successivi venti minuti di gioco, fino a chiudere sul 35 – 40 dell’ultima sirena.

Ottima la difesa messa in campo da parte di Sant e compagne con nove atlete a referto sulle dodici scese in campo.

Nemmeno il tempo di festeggiare che a far visita a Bertoli e compagne sono arrivate le “Tigrotte” Trieste, capoclassifica imbattute in campionato. La partita è stata molto tesa e nervosa nel primo quarto, tanto che il tabellone alla prima sirena “illuminava” un significativo 4 – 3 per le Vipers.

Nel secondo, trascinate dal trio Iob, Dal Zilio e Bello, le sandanielesi hanno prodotto il massimo sforzo, tanto da andare all’intervallo lungo sul punteggio di 14 – 10.

La capolista rimane però sempre la capolista e con un rientro dagli spogliatoi deciso e determinato ha riagganciato le Vipers (22 – 21) per poi allungare nell’ultimo decisivo quarto, fino al 28 – 33 finale che comunque rende gran merito alle ragazze collinari.

Continua quindi la crescita di questo gruppo e dell’intero progetto femminile che proprio in questi giorni raccoglie la sua quarta convocazione in una rappresentativa regionale di categoria: dopo gli ormai “punti fermi” Milena Buttazzoni nella rappresentativa 2003 e Laura Romanin nella 2004 è arrivata infatti anche la prima chiamata per le 2005 Giorgia Iob (Libertas Pallacanestro San Daniele) e Anna Sant (Gemona Basket). A tutte le giovani atlete e ai loro allenatori vanno i più sinceri complimenti da parte di tutta la Società.

 

 

Sara Puntel