Lardo (GSA Apu Udine): “Vogliamo prenderci quello che abbiamo lasciato al Carnera”

Il tecnico dei bianconeri parla del confronto con la Fortitudo Bologna, che caratterizzerà l'anticipo della prima giornata di ritorno del Girone Est di Serie A2.

Lino Lardo, tecnico della GSA Udine (foto Panda Images).

Si gioca venerdì 12 gennaio (ore 20.30) al PalaDozza di Bologna l’anticipo fra Consultinvest Fortitudo e GSA Apu Udine, sotto la direzione di gara dei signori Costa, Cappello e Rudellat.

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Demetri Mc Camey (giocatore) – “L’obiettivo che tutti dobbiamo avere resta quello di migliorare sempre. Contro Mantova siamo riusciti a vincere alzando il livello difensivo e facendo in modo che la partita non andasse dalla loro parte e anche venerdì dovremo fare altrettanto contro Udine, altra squadra capace di produrre una pallacanestro ad alta intensità e di ottima qualità. Tutto parte dalla difesa, ritornello forse banale e scontato ma che si addice alla perfezione alla nostra squadra. I miei problemi nell’ultimo finale di partita? Dobbiamo fare meglio, io per primo, è compito mio riuscire a gestire le cose e contro Mantova non sempre ci sono riuscito, ma alla fine l’abbiamo vinta lo stesso ed è ciò che conta. Il minutaggio alto? Sono pagato per giocare tanti minuti ad alta intensità e devo fare in modo di arrivare a fine gara senza stanchezza, dipende da me. La Coppa Italia? Primo obiettivo raggiunto ed è bello esserci riusciti, pensando soprattutto a come abbiamo iniziato la stagione e con i tanti problemi che abbiamo dovuto attraversare”.

Note – In dubbio la presenza di Daniele Cinciarini.
Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15 o 618 digitale terrestre in Emilia Romagna), radiofonica su radio Nettuno (fm 97,00) e streaming su LNP TV Pass.

QUI UDINE
Lino Lardo (coach) – “Vogliamo riprenderci quanto lasciato all’esordio al Carnera. Sappiamo benissimo che la Fortitudo, dopo l’innesto di Rosselli, ha un roster molto profondo e ci vorrà la migliore Gsa per vincere. Confido nel nostro orgoglio e tanto dipenderà dalle nostre condizioni fisiche generali perché abbiamo parecchi problemi come già a Imola domenica scorsa. Comunque, in partite come quella del PalaDozza, coloro i quali scenderanno in campo daranno il massimo e sono convinto che sarà così”.
Tommaso Raspino (giocatore) – “Sarà una partita speciale perché si affronteranno seconda e terza della classe, per la rivalità esistente tra le due tifoserie e soprattutto perché per noi giocatori è da sempre bello e stimolante scendere in campo in un tempio del basket. Non vediamo l’ora di giocare”.
Note – Capitolo infermeria: Rain Veideman (influenzato), Michele Ferrari (problemi alla schiena) e Mauro Pinton (duro colpo subìto a Imola al quarto metacarpo della mano sinistra già fratturato poco più di un mese fa) sono in forte dubbio. A Bologna, al seguito dell’Apu Gsa, ci saranno almeno cento tifosi friulani capitanati dai ragazzi del Settore D.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e sul digitale terrestre di Udinese Tv (canale 110 nel Triveneto) con il commento di Massimo Fontanini e Giovanni Gerometta. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), T witter (www.twitter .com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).