Under 20: il San Vito batte una coriacea Falconstar

Nonostante un ottimo Cossaro (36 punti), i biancorossi devono arrendersi al team di Reale, dopo un buon inizio.

Seconda vittoria nella seconda fase Gold del campionato under 20 per il San Vito che sconfigge, non senza difficoltà, la Falconstar di Monfalcone per 87 a 74.

Partita con inizio complicato per i ragazzi di Reale e Bembich; la sfrontatezza nonché la freschezza e la precisione  degli avversari sorprende i padroni di casa che lasciano campo libero ai giovani monfalconesi, senza riuscire a trovare la giusta chiave di lettura della gara. Non bastano la buona vena di Ruzzier e Dovier a contrastare la Falconstar, che si trova meritatamente avanti di dieci lunghezze a metà primo quarto (10-20).

Reale chiama time-out per scuotere i suoi e finalmente ottiene riposte positive che gli consentono di recuperare terreno e sfiorare il pareggio al suono della prima  sirena (19-22) con una “preghiera”di Lunardelli (miglior realizzatore dei suoi a fine gara con 18 punti) che si spegne sul ferro. La seconda frazione vede una decisa accelerata del San Vito, ma la Falconstar trascinata da uno stratosferico Cossaro si mantiene in scia. Reale si gioca la carta Scopaz per creare superiorità in area avversaria ed il lungo ripaga la fiducia del coach giocando una gara più che positiva. Ottima risposta anche dal rientrante Marcori, che si segnala per le palle recuperate e diversi rimbalzi difensivi catturati. Per arginare Cossaro, unico terminale offensivo monfalconese, coach Reale si affida anche alla velocità di Paoletti che in piena trance agonistica spara una importante tripla sul finire del tempo, regalando ai suoi un vantaggio di cinque punti al riposo lungo (44-39).

Nonostante il persistente ritmo dei ragazzi di coach Franco, il San Vito riesce nel terzo quarto ad allungare ulteriormente. Due triple consecutive di Mazzone e Lunardelli ricacciano al mittente il tentativo di rimanere nel match di Monfalcone. La partita rimane comunque viva e nonostante il vantaggio dei giuliani sfiori i venti punti, la Falconstar ha il merito di non mollare e riduce nel finale le dimensioni della sconfitta grazie a due conclusioni dalla lunga distanza del solito Cossaro. Vittoria dunque al San Vito ma merito alla Falconstar che ha messo in mostra una ottima preparazione fisica oltreché una buona dose di talento.

Prossimo impegno per il San Vito, sempre fra le mura amiche, previsto per lunedì 29 gennaio alle ore 21.00. Di scena al Palacalvola la Vida Tagliamento di Latisana che vorrà riscattare la brutta sconfitta subita in casa ad opera della Servolana.

 

ASD SAN VITO TRIESTE – ASD FALCONSTAR MONFALCONE 87-74 (prog. 19-22/ 44-39/ 66-54)

SAN VITO: Petronio, Paoletti 7, Dovier 17, Toscano 4, Ruzzier 10, Capanni, Mazzone 8, Marcori 9, Lunardelli 18, Scopaz 9, Russo Cirillo 3, Trento 2  All.re Reale  1° Ass.te Bembich
FALCONSTAR: Zuccolotto 8, Soncin 4, Cossaro 36, Gallo, Corà 2, Pizzignach, Konatè 4, Gustini , Russian 12, Cestaro 2, Regolin 6 All.re Franco