Graziella Bragaglio: “Lavori spediti al PalaLeonessa, siamo molto soddisfatti”

La soddisfazione del massimo dirigente della società lombarda per i lavori presso l'impianto.

“I lavori del PalaLeonessa procedono in modo molto spedito, siamo molto soddisfatti. Ospitare un grande evento per inaugurarlo? Non dipende solo da noi”. Queste le parole di Graziella Bragaglio, presidente della Basket Brescia Leonessa, intervenuta in relazione all’articolo pubblicato nell’edizione odierna del Giornale di Brescia secondo il quale il cantiere dei lavori per la ristrutturazione dell’impianto bresciano potrebbe essere chiuso entro la fine del mese di maggio.

“Che i cantieri possono essere chiusi entro maggio è una cosa che ci dà grande soddisfazione – il pensiero del massimo dirigente della Leonessa -. In un sopralluogo compiuto nella giornata di ieri ci siamo effettivamente resi conto di quanto il cantiere nell’ultimo periodo abbia avuto un’accelerazione importantissima. Ringrazio il sindaco Del Bono, perché ha permesso che l’opera venisse realizzata e soprattutto fosse pronta per l’inizio del prossimo campionato. Voglio ringraziare però anche l’Ente Fiera, il presidente della Camera di Commercio e tutti gli attori che hanno lavorato in questi mesi, mostrandosi disponibili anche a quelle variazioni che noi abbiamo chiesto di fare all’interno della struttura per poter utilizzare al meglio gli spazi che andranno a beneficio non solo del basket, ma a tutti gli sportivi che utilizzeranno l’impianto”.

“Voglio ringraziare, infine, la famiglia Ferrari – prosegue il presidente Bragaglio -, perché è grazie al suo intervento che saranno posizionate tempestivamente tutte le sedute del palasport. Un grande evento per inaugurare l’arena? L’idea è quella di poter ospitare al PalaLeonessa una partita della Nazionale o addirittura le gare della Supercoppa Italiana. L’esito, però, non dipende solo da noi, ma dagli organizzatori. Rimaniamo in attesa, convinti comunque che il nostro pubblico sarà onorato di utilizzare questa struttura”.