Tigers Forlì, punti pesanti in palio con Vicenza

La formazione veneta ha nel lungo argentino Diego Corral il punto di riferimento offensivo.

Punti pesantissimi in palio al Villa Romiti fra Tigers e Tramarossa Vicenza. Nell’attesa infatti che la matematica certifichi per entrambe l’accesso ai playoff, le due formazioni possono permettersi il lusso di guardare con più attenzione a chi le precede in classifica, forti rispettivamente dei 6 e degli 8 punti di vantaggio sulla coppia formata da Padova e Desio, attualmente ottava e nona a quota 24 punti, a 5 giornate dalla conclusione del campionato.

La netta sconfitta di Lecco in casa contro Olginate, nell’ultimo turno, ha infatti accorciato la classifica davanti a Battisti e compagni, formando un trenino a 32 punti, appena 2 in più dei Tigers, composto da Lecco, Faenza e Vicenza. Fondamentale dunque per la truppa di Di Lorenzo sarebbe staccare il sesto referto rosa consecutivo, che aprirebbe scenari molto interessanti visto il vantaggio negli scontri diretti su Lecco e, in caso di vittoria anche solo di un punto, proprio su Vicenza, battuta in Veneto 69 – 80. Per i Tigers vorrebbe dire raggiungere il quinto posto, in caso di sconfitta di Lecco in casa contro Padova, indipendentemente dal risultato che maturerà nel derby fra Faenza e Lugo, con i manfredi in vantaggio nel doppio confronto con gli arancioneri. Ago della bilancia dunque sarà la contemporanea Lecco – Padova: una sconfitta dei lombardi avvicinerebbe i Tigers al quinto posto; una sconfitta di Padova potrebbe conferire ai playoff arancioneri i crismi dell’ufficialità.

Condizionale d’obbligo però, perché i romagnoli dovranno compiere il proprio dovere contro una squadra reduce da 4 vittorie nelle ultime 5 partite. Squadra dunque in salute quella allenata da Marco Silvestrucci, che ad oggi ha raccolto 7 successi lontano dalle mura amiche, tirando con il 50% da 2 ed il 31% dai 6,75. Fulcro del gioco biancorosso è il centro Diego Corral, avvezzo alla doppia cifra così come il play Demartini, la guardia Svoboda e l’ala Andrea Campiello. Non sarà dunque semplice per i Tigers confermarsi dopo 5 successi consecutivi. Molto dipenderà dall’intensità difensiva e dalla continuità che Battisti e compagni riusciranno a dare alle ottime prestazioni messe in campo negli ultimi 3 turni contro Cento, Rimini e Lugo.

Si gioca domenica 18 marzo al Villa Romiti, palla a due alle ore 18:00. Arbitrano Fabrizio Suriano di Torino e Alberto Sconfienza di Costigliole D’Asti (AT). Il match sarà trasmesso in multicasting sulla pagina facebook e sulla pagina youtube Tigers Forlì.