Va al BVO San Stino il “Memorial Muner”

La formazione veneta sconfigge nettamente in finale la Reyer Venezia, grazie ad una prestazione di squadra di grande livello e ad un Leonardo Valesin da 39 punti, eletto anche MVP della manifestazione. E’ targato BVO anche il 3 Points Shot: ad aggiudicarselo il suo capitano, Matteo Rinaldin.

Vittoria finale e percorso netto per il BVO di coach Alberto Zorzi che ha meritatamente vinto l’edizione 2018 del Memorial Muner (quest’anno a 16 squadre grazie alla collaborazione di 3S Basket Cordenons, Basket Villanova e Torre Basket), regolando senza troppa fatica la Reyer Venezia con un perentorio 84-45. L’esito della finale non è mai stato in discussione, con i ragazzi targati BVO avanti 22-4 già dopo il primo quarto. Gli orogranata di coach Alessandro Giarrusso hanno provato a reagire ma il carattere messo in campo dai veneziani non è bastato per ribaltare l’inerzia del match.

Squadra già matura e con Valesin punta di diamante di un gruppo che gioca insieme da tanti anni e dai grandi margini di miglioramento, San Stino si è aggiudicata anche i premi individuali targati ARMO: allo stesso Leonardo Valesin è andato il titolo di MVP mentre Matteo Rinaldin ha vinto il 3 Points Shot battendo in finale Zaia (Vigor Conegliano), Maneclang (Petrarca Padova) e Vracko (Olimpia Lubiana).

Terzo posto per l’Olimpia Lubiana che si è imposta 71-33 sulla Rucker Sanve.

Particolarmente apprezzato da appassionati e addetti ai lavori il livello tecnico visto in questa due giorni di basket che ha coinvolto più di 200 under 12, così come il clinic di perfezionamento arbitrale che, per il quinto anno consecutivo e grazie al contributo della FIP regionale del Presidente Giovanni Adami, ha rappresentato un momento di crescita per 16 miniarbitri regionali, istruiti e seguiti a bordo campo dagli istruttori CIA Stefano Wassermann, Federico Meneguzzi, Andrea Lucioli, Sandro Schiano Di Zenise, Giacomo Anastasia e Gaylord Rivron.

Hanno diretto le partite Simone Ambrosio, Daniele Antoniolli, Simone Babic, Lisa Degrassi, Matteo Gremese, Matteo Iannello, Gioele Novaro, Serena Pasqualini, Enrico Pittalis, Camilla Schiano Di Zenise, Simone Sette, Simone Tamai, Matteo Trevisan, Giulio Vuattolo e David Zotti.

Il Nuovo Basket 2000 intende ringraziare la FIP regionale, il delegato FIP Renzo Varuzza, Davide Colladel (GAP di Pordenone) ed il Gruppo Miniarbitri FVG per aver reso possibile una forma di collaborazione importante per tutto il movimento.

LA FINALE

BVO SAN STINO – REYER VENEZIA 84-45 (22-4; 38-19; 62-31)

BVO: Valesin 39, Gobbo 7, Rinaldin 17, Marcon 2, Soncin, Pantarrotas A. 2, Tiepolato 6, Maluta 3, Gerotto 5, Pantarrotas G., Antonin, Viotto 3. Istruttore Alberto Zorzi
REYER: Nicolazza 3, Rossi 5, Gorgi 7, PIccirilli 5, Pegoraro 6, Posapiano, Pervado 2, Masiero 9, Mafolino 4, Bonivento, Ferreri 2, Dalla Francesca 2. Istruttore Alessandro Giarrusso

Arbitri: Giulio Vuattolo e Lisa Degrassi

LA CLASSIFICA FINALE

  1. BVO SAN STINO
  2. REYER VENEZIA
  3. OLIMPIA LUBIANA
  4. RUCKER SANVE
  5. PALLACANESTRO TOLMEZZO
  6. GLADIATORI ODERZO
  7. AZZURRA TRIESTE
  8. VIGOR CONEGLIANO
  9. LEONCINO BASKET MESTRE ACADEMY
  10. FALCONSTAR MONFALCONE
  11. PETRARCA PADOVA
  12. TREVIOLO BASKET
  13. 3S BASKET CORDENONS
  14. NUOVO BASKET 2000
  15. BASKET VILLANOVA
  16. OLTRE IL FIUME TEAM

Simone Pizzioli