Gli Under 14 del Basket Oderzo alle finali nazionali

Storico risultato per la società opitergina che conquista il diritto a partecipare alla sua prima finale nazionale grazie alla vittoria delle Final Four di Salgareda, davanti a Petrarca Padova, Oxygen Bassano e Aquila Trento. Ora l’appuntamento è a Cagliari dal 24 giugno al 1 luglio.

Vittorio Bragato, Tommaso Bucciol, Alessandro Pravato, Victor Sulina, Tommaso Ongaro, Tommaso Artuso, Filippo Ongaro, Giovanni Gerotto, Tommaso Trentin, Filippo De Pin, Joshua Momesso, Andrea Ruzza, Marwin Lucero, Enrico Tadiotto e le loro guide tecniche, Matteo Gambarotto, Nicola Zuliani e Paolo Lorenzon.

I ragazzi del team opitergino 2004 sono nella storia, il Basket Oderzo è nella storia grazie al titolo di campioni regionali di categoria e con esso l’opportunità di giocare per il titolo nazionale a Cagliari, a fine giugno.

Grandiosi, strepitosi, unici. Non riusciremo mai forse a trovare l’appellativo giusto che descriva pienamente l’ennesimo risultato, il più grande finora, ottenuto da questi ragazzini fenomenali. Domenica  è stata compiuta l’ennesima opera iniziata alcuni anni fa quando dai centri minibasket opitergini sono state messe insieme le varie forze. Sono stati conquistati tornei a livello minibasket, regionali e nazionali. Lo scorso anno è arrivato il primo grande titolo, la vittoria del campionato veneto Under 13 elite, sbaragliando molte compagini più blasonate. Quest’anno si è partiti con l’obiettivo della riconferma, consapevoli che non fosse per nulla scontata. Gli avversari nel frattempo si sono rinforzati e l’asticella da superare si è alzata.

Vittoria anche della società, che in loro ha sempre creduto e che avvalora ancora una volta come il “Progetto Gladiatori” funzioni e possa portare a risultati molto importanti.
Veniamo alle partite: sabato, semifinale contro Trento. La partenza vede imballati i veneti, probabilmente non tanto nelle gambe quanto nella testa, sentivano forse l’importanza del match. Trento parte bene mettendo in difficoltà Oderzo nelle ripartenze, ma soprattutto a livello fisico. I veneti faticano a contenere i gagliardi ragazzini trentini: bravi nell’uno contro uno, anche spalle canestro, e micidiali dalla media distanza. D’altra parte è evidente la difficoltà psicologica dei nostri e il gioco si vede a singhiozzi, così che all’intervallo i veneti sono sopra di sole 5 lunghezze (33 – 28).
Al rientro in campo viene messo in pratica il piano partita e i risultati si vedono, in un batter d’occhio Oderzo scappa via e finisce il match in controllo.

Domenica, finale contro la tradizione e l’esperienza del Petrarca Padova, una delle squadre che in quest’ultima annata si è rinforzata molto arrivando con gran merito alle Final Four senza sconfitte, nella prima e nella seconda fase.
Il Palazzetto dello Sport di Salgareda è gremito, il pubblico incita e il tifo per le due squadre si avverte ad ampio raggio. Il Petrarca parte meglio, ma Oderzo riesce subito a reagire con un impressionante affondo e a portare quasi la doppia cifra di vantaggio (10 – 2). Pubblico opitergino subito in gran fermento, ma il talentuoso team patavino fa tacere tutti con un repentino controbreak che mette di nuovo tutto in pareggio.
Oderzo soffre moltissimo le ripartenze e Padova è bravissima a concretizzare con contropiedi rapidi e micidiali. I successivi trenta minuti sono di grande equilibrio: Oderzo prova ogni tanto a scappare via, ma non si va mai oltre i 6 punti di divario, ogni strappo viene regolarmente ricucito. Bellissimo match da vedere e si pregusta un finale al cardiopalma. A 3 minuti dal termine il Petrarca riesce a riportarsi sopra (74 – 70) e l’inerzia sembra cambiare.

Dalla panchina biancorossa arrivano continue le esortazioni a mantenere la calma e, nel momento più importante, i ragazzi di Oderzo regalano ai tifosi le due più belle difese della due giorni di gara. Dalla lunetta Oderzo è precisa e l’arrivo in volata è vincente.

Semifinale
Basket Oderzo – Aquila Trento 68-53
Oderzo: Sulina 4, Pravato 7, Bucciol 24, Ongaro T. 7, Gerotto 6, Ongaro F., Bragato 13, Tadiotto, De Pin, Artuso, Trentin 7, Ruzza, Artuso. All. Gambarotto, Ass. Zuliani e Lorenzon

Finale
Basket Oderzo – Petrarca Padova 79-76
Oderzo: Sulina 17, Pravato 7, Bucciol 14, Ongaro T. 15, Gerotto 6, Ongaro F. 2, Bragato 11, Momesso, Tadiotto 7, Lucero, Artuso, Trentin. All. Gambarotto, Ass. Zuliani e Lorenzon

Ufficio stampa Basket Oderzo