Il Basket Gradisca conquista la Serie D

Marras e compagni battono la Fossaltese in semifinale, poi perdono il titolo regionale contro Tolmezzo ma conquistano ugualmente la categoria superiore.

E’ terminata domenica tre giugno la stagione 2017/18 del Basket Gradisca, che dopo aver chiuso al primo posto la fase regolare del girone di Gorizia e Trieste del campionato di Promozione, ha partecipato a Latisana alle Final Four conclusive assieme ad Intermuggia, Tolmezzo e Fossaltese: in palio due posti per l’accesso alla serie superiore.

Sabato due, i ragazzi gradiscani guidati da coach Luca Salvio, hanno affrontato il Basket Fossalta per la seconda semifinale in programma.
I gialloblu hanno guidato dall’inizio alla fine la gara, prendendo un buon vantaggio già nel primo quarto con 7 punti di fila di “Pippi” Marras (19 punti e 10 di valutazione) e le bombe di Lacurre e Marco Veronese: Fossalta appare contratta e il quarto si chiude sul punteggio di 17-6. Nel secondo quarto gli avversari si risvegliano con Dal Mas, ma Gradisca mantiene il vantaggio conquistato e chiude in pareggio il quarto (24-24) portandosi sul 41-30 di metà partita.
Nel terzo quarto Fossalta si fa più incisiva, con Dal Mas e Piasentin, e cerca di riaprire il match arrivando fino a –7, ma Gradisca tiene duro stringendo le maglie della difesa e risponde in attacco con 5 punti di Marco Veronese (17 pt, 12 val), un importante canestro su rimbalzo in attacco di Tessarolo ed una penetrazione di capitan Mauro Vesco (6 pt, 20 val).
Nel quarto conclusivo Gradisca incrementa il vantaggio e chiude il match a 70-54, con una bellissima esultanza collettiva di squadra e tifosi al seguito per aver raggiunto il meritato traguardo della serie D dopo una stagione lunga ed impegnativa.
GRADISCA – FOSSALTESE   70 – 54

Gradisca: Vesco 6, Vecchiet, Lacurre 8, Tessarolo 5, Marras 19, Maddalena 3, Veronese M. 17, Silvestri 2, Canciani 6, Blasco 4, Sodano n.e., Veronese D. All. L. Salvio, Vice D. Ravasin, Acc.re S. Catozzi

La partita di domenica tre giugno vede affrontarsi per il primo e secondo posto Tolmezzo e Gradisca, vincenti alle semifinali ed entrambe già qualificate nella categoria superiore.
Gradisca si presenta priva di Lacurre (infortunatosi nell’ultimo quarto della semifinale), Tessarolo e Sodano, che già non era scesa in campo nella gara del sabato per guai fisici.
Le squadre nel primo quarto giocano alla pari, cercando di trovare ritmo e concentrazione e la frazione di gioco si chiude 15 a 14 per Gradisca.

Nel secondo quarto però Tolmezzo inizia a prendere la mira dall’arco dei 3 punti con Cianciotta ed infligge un parziale di 10 punti (12-22).
La seconda parte di gara è tutta di Tolmezzo, con Gradisca ancora evidentemente frastornata  dall’emozione del traguardo raggiunto la sera prima.
Il risultato finale è di 43-83.
TOLMEZZO – GRADISCA   83 – 43

Gradisca: Vesco 5, Vecchiet 5, Cristancig, Costi, Marras 4, Maddalena 2, Veronese M. 12, Silvestri 2, Canciani 9, Blasco 3, Veronese D. 1