Con il “Tunnel della Gloria” l’Alma Trieste rende onore a Casale

Come tradizione, al termine di gara 3 di Finale Playoff A2 Old Wild West che ha visto l’Alma Pallacanestro Trieste conquistare la vittoria decisiva per il 3-0 nella serie e la promozione in Serie A, si è svolto il protocollo di consegna dei trofei messi in palio da Fip e Lega Nazionale Pallacanestro. Che prevede nella sua fase iniziale la celebrazione della squadra finalista.

LNP ha istituito fin dal 2014 una procedura che non prevede la presenza di una squadra perdente; piuttosto di una squadra finalista, al termine di una stagione ricca di tante soddisfazioni, come certamente è stata quella della Novipiù Junior Casale. Una stagione che entra, di diritto, nella storia del Club, complice anche il record societario di spettatori registrato ieri sera al PalaFerraris, con 3465 presenti.

Il “Tunnel della Gloria” prevede che i vincitori, disponendosi ai lati del tunnel di ingresso in campo, offrano il loro “cinque alto” agli avversari. Come segno di rispetto e riconoscenza del loro valore. Poiché non esiste, nello sport, una grande vittoria senza una grande rivale a renderla difficile. Come è in una finale di playoff del secondo campionato nazionale.

LNP ringrazia nell’occasione la fondamentale collaborazione della Pallacanestro Trieste 2004, la Junior Casale e tutti coloro che, fino agli spalti, interpretando l’evento con il più corretto spirito di partecipazione agli ideali della cultura sportiva, hanno avuto la possibilità di celebrare la qualità, l’impegno, la passione ed il risultato ottenuto dai propri beniamini. Di entrambe le fazioni.