Alessio Donadoni firma per la Paffoni Omegna

Il giocatore, nell'ultima stagione, si è diviso fra la Virtus Roma e l'OraSì Ravenna.

Il secondo volto della Paffoni 2018-2019 è Alessio Donadoni. Esterno che può giocare da guardia e da ala piccola, classe 1997 e dunque ancora under, arriva da un’annata in serie A2 in cui ha vestito le maglie prima della Virtus Roma e poi della OraSi Ravenna.

“Omegna è la miglior scelta che potessi fare per la mia carriera: sono stato qui un paio di giorni ad allenarmi due settimane fa ed il primo impatto è stato eccellente. Posto splendido, dove c’è davvero enorme attenzione per la pallacanestro: questo è quanto mi hanno raccontato tutte le persone con le quali ho parlato. Potevo tornare a Faenza, dove ero stato due anni fa- spiega Donadoni– ma le ambizioni della Paffoni hanno fatto pendere l’ago della bilancia dalla parte rossoverde”.

Il nuovo arrivato non si nasconde. “ E’ chiaro che l’obiettivo è quello di vincere e di salire in A2, campionato che spero di riconquistarmi sul campo: a Ravenna avevo davanti dei mostri sacri come Cortese, Hall e Rush, che mi hanno insegnato tanto. Questa stagione, seppure con poche soddisfazioni sul piano personale, è stata importante per il mio processo di crescita tecnica ed umana- sottolinea il giovane brianzolo, che dovrebbe essere presentato nel corso della manifestazione Omegna Blue Street Games a metà luglio.