La trasferta a Montecchio Maggiore si chiude con la vittoria di Futurosa

Sabato sera la trasferta a Montecchio Maggiore si è conclusa con la vittoria del Futurosa 61-64. Per le rosanero questa è terza vittoria consecutiva nel campionato di serie b femminile.

Nei primi minuti di gioco le ragazze di coach Scala dimostrano di avere l’intero controllo del match. Il primo canestro realizzato dalla squadra del Futurosa è della capitana Croce (5 pt) che mette a segno una tripla, a seguire i canestri del trio Degrassi (18 punti), Furlan (19 punti) Sammartini (2 punti). Nonostante l’imprecisione nei passaggi e gli sbagli sotto canestro le rosanero concludono il primo quarto a +8.

Nel secondo quarto di gioco il Montecchio cerca di rialzare la testa con i canestri di Pizzolato (12 pt), delle Zambon e della tripla di Storti (8 pt). All’intervallo lungo le rosanero sono a +5 (25-30).

“Dal secondo quarto siamo riuscite abbastanza bene ad arginare i loro uno contro uno”, afferma il coach del Futurosa Alessio Scala, “ma non abbiamo fatto lo stesso con i rimbalzi e i secondi tiri che abbiamo concesso”.

Dopo l’intervallo lungo le rosanero rientrano in campo più concentrate. A metà quarto Futurosa allunga la distanza arrivando a  +14 a pochi minuti dalla fine del terzo periodo di gioco.

“Abbiamo sprecato molti falli, ma senza perdere il vantaggio”, prosegue il coach Alessio Scala. “A metà del terzo quarto le nostre avversarie hanno avuto un calo difensivo. Al contrario noi siamo riuscite a essere molto più precise in difesa, limitando il loro uno contro uno e attaccando in modo discreto la difesa a zona. Il Montecchio poi ha iniziato a pressare, è passata a uomo a tutto campo. Avremmo dovuto rallentare il gioco, ma non lo abbiamo fatto”.

Il Futurosa spreca alcune situazioni in attacco, mentre il Montecchio non demorde, pressa e cerca di rimontare. Alcune leggerezze in difesa delle rosanero consentono alle avversarie di andare in lunetta diverse volte. Gli ultimi minuti della partita sono i più tesi. Si lotta fino all’ultimo secondo. A un minuto e trenta dalla fine le ragazze di coach Scala sono a +6. Degrassi subisce fallo, va in lunetta, mette a segno entrambi i tiri liberi e chiude la partita 61-64.

“Tutto sommato non è stata una partita facile da portare a casa. Il Montecchio è una squadra che ti sta addosso per quaranta minuti. Noi dobbiamo limitare tutti gli errori di inesperienza. Dobbiamo evitarli allenandoci per poi affrontare con lucidità queste situazioni che possono compromettere la gara”.

 

BK Montecchio Maggiore VS Futurosa Trieste 61-64 (8-16;25-30;42-52)

BK Montecchio: Fabrello, Zambon C. 8, Maculan, Zambon L. 11, Pizzolato 12, Maculan 1, Curti 8, Mioni 11, Neri 2(cap.), tonin. Corà, Storti 8. All.re: Callegaro

Futurosa Trieste: Bassi 9, Degrassi 18, Furlan 19, Croce 5, Giannelli 4, Iob, Sammartini 2, Turel 7, Rosini, Dobrigna. All.re: Alessio Scala