Cussignacco si fa rimontare, Futurosa la spunta nel finale

La Plc di Achille Milani paga la disabitudine a vincere e sciupa un vantaggio di 14 lunghezze a metà partita.

Futurosa batte Cussignacco con il punteggio di 48-47 in una partita dove le palle perse e le scarse percentuali al tiro l’hanno fatta da padrone, ma la Plc deve mangiarsi le mani per aver sprecato una grandissima opportunità per conquistare quel “foglio rosa” che manca ormai da quasi tre mesi. In una partita caratterizzata dalle assenze da entrambe le parti, l’equilibrio regna sovrano nel primo quarto, ai tentativi di fuga triestini, Cussignacco ribatte colpo su colpo e con un bel gioco corale chiude avanti il primo quarto sul 16-17.

Nel secondo quarto si assiste all’allungo ospite. Cussignacco trascinato da Toniutti (8) Mio (8) e dall’ottima difesa delle sorelle Mizzau (Margot 9 rimbalzi, Alyssia stoppate) trova l’allungo con un parziale di 9-0 (16-26 al 15’) e chiude il secondo quarto avanti di 14 lunghezze sul 22-36. Futurosa non molla, anzi, con un parziale di 10-0 ad inizio terzo periodo si rimette in partita. Coach Milani tenta invano di dare una sveglia alle sue ragazze, ruotando quasi tutta la panchina ma l’ormai classico blackout cussignacchese colpisce ancora e nonostante due canestri nell’ultimo minuto di terzo quarto di Toniutti e Mizzau M., la partita è completamente riaperta. 36-40 a 10’ dalla fine.

Le padroni di casa prima impattano sul 42 pari, poi passano a condurre sul 44-42 a 3’ dall’ultima sirena. Salomoni (10 alla fine) trova per Cussignacco cinque punti in fila e ad 1 e mezzo dalla fine la Plc è nuovamente avanti sul punteggio di 47-44. Futurosa però, prima è precisa dalla lunetta, poi trova a 30’’ dalla fine il canestro del sorpasso. (48-47 ). La Plc gioca male l’ultimo possesso ma nonostante questo ha ancora la palla in mano a 3’’ dalla fine. La tripla della vittoria si ferma però sul ferro permettendo alle padroni di casa di festeggiare  una vittoria meritata. Prossimo appuntamento per Cussignacco Sabato 2 Febbraio quando alla Zardini arriveranno le Giovani Lupe.

 

FUTUROSA – PLC   48-47

PLC: Toniutti 8, Mizzau M. 4, Mizzau A. 2, Beltrame 6, Lazzaro 5, Quargnal, Salomoni 10, Mio 8, Rosati 4, Poletto ed Esposito NE

Parziali: 16-17; 22-36; 36-40