La Pontoni Falconstar non si ferma: Verona cade alla Polifunzionale

Prestazione in linea con le aspettative per i biancorossi, che con un perentorio 22 - 7 nel primo quarto hanno chiuso ogni discorso.

Nessun problema per la Pontoni Monfalcone alla Polifunzionale: prosegue il momento magico per i biancorossi di coach Gigi Tomasi, che staccano il referto rosa anche contro la Europe Energy Verona.

Più diciotto lo scarto finale a favore dei biancorossi, che non hanno lasciato scampo al team veronese allenato dall’ex gloria targata Pallacanestro Trieste Davide “Dacio” Bianchi: il parziale di 22 – 7 del primo periodo è più che eloquente. Difesa molto attenta ed attacchi equilibrati sono il risultato del +15 accumulato in soli dieci minuti: la partita si incanala su un viatico più che propizio per i biancorossi, che sfruttano la concretezza di Scutiero (1/1 da due, 3/4 da tre, 1/1 ai liberi, 5 assist) in cabina di regia ed i 15 rimbalzi in 21 minuti di Kavgic, vero e proprio “Signore degli Anelli” cantierino. Verona, in pratica, non riesce mai a giocare, nemmeno nel secondo quarto: la Falconstar attacca con la stessa consistenza anche nel secondo periodo, distribuendo egregiamente le responsabilità: non c’è nessun uomo che emerge in particolare e tutti gli effettivi della rosa di Tomasi si fanno sentire in maniera concreta. Tossut (4/7 dal campo, 3/4 ai liberi, 3 falli subiti) si mette in evidenza e dà un contributo fattivo fino al 46 – 19 del 20’.

Nella ripresa, comprensibile rilassamento nelle file della compagine di casa: la Europe Energy ne approfitta per limare parzialmente uno scarto che stava cominciando a diventare imbarazzante. Bolcato e compagni riescono finalmente a sbloccarsi, pure se da tre punti non ci prendono quasi mai (5/28 complessivo per il team di Bianchi). Dal meno ventisette, Verona si riporta a un più “umano” 58 – 41 al trentesimo minuto: uno scarto che rimane pressoché lo stesso anche nella quarta frazione, quando la Falconstar gestisce con attenzione il proprio vantaggio e non lascia avvicinare più Croce e compagni. Alla fine, è vittoria 74 – 56 per la Pontoni, che come detto continua a fare il suo campionato di alto livello e ad occupare la seconda piazza del Girone Veneto di C Gold.

FALCONSTAR MONFALCONE – VERONA    74 – 56

Pontoni Falconstar Monfalcone: Scutiero 12, Rorato 4, Kavgic 4, Skerbec 11, Bonetta 8, Tossut 12, Schina 9, Soncin, Colli 12, Cossaro 2, Zuccolotto, Cestaro. All. Tomasi
Europe Energy Verona: Bovo 3, Pacione 13, Fabbian 4, Bolcato 15, Elio 5, Croce 11, Zenegaglia, Ruffo ne, Nicodemo ne, Filipozzi 5. All. Bianchi

Parziali: 22-7; 46-19; 58-41
Arbitri: Langaro e Volgarino