Il 15 marzo a Spilimbergo i primi nomi inclusi nella Hall of Fame della Pallacanestro Vis

Mauro Serena per la categoria “atleta”, Paolo Monte per la categoria “allenatore”, Antonio De Mattia per la categoria “dirigente” ed Ugo Sarcinelli per il premio alla memoria: sono questi i primi nomi scelti dalla Commissione degli Onori del Consiglio Direttivo dell’ASD Pallacanestro Vis Spilimbergo per essere inclusi nella “Hall of Fame della Pallacanestro Vis Spilimbergo” per l’anno 2019.

La cerimonia di consegna dei premi si svolgerà il giorno 15 marzo 2019 (ore 19.00) a Spilimbergo, presso la Sala delle Feste del Palazzo Tadea, in presenza delle Autorità locali e di quelle sportive.

Si tratterà del primo atto del progetto “Hall of Fame” dell’ASD Pallacanestro Vis Spilimbergo, un’iniziativa fortemente voluta dall’associazione mosaicista, nata con lo scopo di celebrare e ricordare le figure maggiormente rappresentative ed emblematiche della tradizione del basket locale.

Il premio “Hall of Fame” rappresenta uno speciale riconoscimento a personaggi, in particolare dirigente, allenatori, atleti, che si sono particolarmente adoperati e distinti nell’attività postata per la Vis, per la diffusione e lo sviluppo della pallacanestro nel territorio, attraverso le loro imprese sportive, i loro comportamenti e le azioni a favore del basket spilimberghese. Stante l’importanza e la valenza dell’iniziativa, l’evento è stato patrocinato dal Comune di Spilimbergo, dalla FIP Friuli Venezia Giulia e dal CONI Friuli Venezia Giulia.

A presentare la serata, una figura di spicco nel panorama dell’informazione sportiva nazionale quale la giornalista di Sky Sport, Marina Presello.