Seconda vittoria di fila per Cussignacco: espugnata Montecchio

Bell’affermazione di squadra delle ragazze di Achille Milani e Sabrina Stefani che con il punteggio di 67 a 63, dopo 40’ di vera battaglia sportiva, portano a casa il primo referto rosa da una trasferta veneta e agganciano momentaneamente il treno dei play-out, andando tutte quante a referto. Partenza titubante per entrambe le squadre, entrambe le difese sono molto aggressive e gli attacchi faticano a trovare la via del canestro: perfetta parità (7-7) al 6’. Sono 5 punti in fila di capitan Beltrame (7) a portare avanti Cussignacco alla fine della prima frazione (14-16)

Nella prima parte del secondo quarto Montecchio attacca meglio e, complice anche l’infortunio alla caviglia di Mio (che non rientrerà più), passa a condurre (26-25 al 16’), approfittando inoltre di un tecnico fischiato alla panchina ospite. Cussignacco però trova con Toniutti (21 punti e 28 di valutazione totale) e  due ottime iniziative di Poletto (6) un parzialino che porta le ospiti a condurre alla pausa lunga. (30-34). Stesso copione anche nel terzo periodo: la prima metà vede Montecchio accorciare le distanze (41 pari al 24’) ma poi, Cussignacco, trascinata dalle iniziative della solita Toniutti (10 punti nel terzo quarto) e Salomoni (9), chiude l’area con le sorelle Mizzau e passa a condurre, tentando anche l’allungo in chiusura di quarto, nonostante il secondo tecnico alla panchina ospite che costringe coach Milani all’uscita dal campo anzitempo.(45-52 al 30’)

I primi tre minuti dell’ultimo periodo vedono Montecchio piazzare un parziale di 6-0 con cui le venete tornano prepotentemente in partita e il 51-52 del 33’ si protrae per diversi minuti: le squadre faticano a trovare la via del canestro e le difese hanno la meglio sugli attacchi. A tre minuti dalla fine ad una bomba veneta potenzialmente spacca gambe, Cussignacco è brava a rispondere immediatamente con una tripla di Esposito (5) per il 57 pari al 38’. Montecchio ad 1 minuto dalla fine conduce 60-59, ma è una tripla di Lazzaro (8) a regalare il controsorpasso alla Plc, che poi recupera una palla in difesa e grazie a due liberi di Toniutti arrotonda il vantaggio a pochi secondi dalla fine per il 60-64. Montecchio trova la tripla della speranza, ma un altro libero di Toniutti e un canestro da sotto di Esposito sigillano il risultato sul 63-67 finale.

Prossimo appuntamento Sabato 9 quando alla Zardini arriverà la Pallacanestro Mestrina (quarta forza del campionato)

 

BK MONTECCHIO MAGGIORE-CUSSIGNACCO: (14-16) (30-34) (45-52) 63-67

Polisportiva Cussignacco: Toniutti 21, Mizzau M 2, Mizzau A 2, Beltrame 7, Lestani 3, Lazzaro 8, Quargnal 2, Salomoni 9, Mio 2, Poletto 6, Esposito 5.