Motomarine Jadran Trieste, niente da fare sul campo di Riese

Il The Team vince nettamente, con una prestazione "monstre" di Dal Pos (6/7 nelle triple) e un Carlesso dominante vicino a canestro.

Nulla da fare per il Motomarine Jadran Trieste in quel di Riese: più motivata la formazione veneta, che si impone per 94 – 66 sul collettivo allenato da Boban Popovic.

Un punteggio finale che certamente esalta le qualità offensive di Artuso e compagni, che fin dal principio hanno costruito un successo soprattutto nella metà campo d’attacco: il trascinatore è Dal Pos (4/6 da due, 6/7 da tre in 20 minuti), caldissimo dal perimetro e decisamente difficile da arginare per i difensori triestini. Nel solo primo quarto, Riese mette a segno ben 32 punti, “doppiando” il Motomarine e prendendosi un vantaggio in doppia cifra: in casa Jadran, Ban e De Petris cercano di reagire con alcune iniziative fruttuose, ma la squadra veneta non accenna a diminuire il suo ritmo.

Nel pitturato, Carlesso (8/9 da due, 3/6 ai liberi, 15 rimbalzi, 6 falli subiti) mostra ancora una volta come possa fare la differenza, nonostante l’età non più verde, e mentre Dal Pos prosegue a bombardare, tutto il resto della squadra supporta al meglio quest’onda emotiva, tanto da arrivare a 58 punti segnati in 20 minuti: lo Jadran “sprofonda” a meno ventuno, un margine che non varia nemmeno alla ripresa delle ostilità, in un terzo periodo che non ha già più molto da dire. Per coach Popovic è già tempo di fare rotazioni e cercare di preservare i suoi uomini migliori, anche perchè i due punti sono già sfumati, mentre Riese non accenna a fermarsi e continua a mantenere un margine di sicurezza molto solido rispetto agli avversari.

Dopo il 74 – 54 del 30’, Riese conclude aumentando ulteriormente i ritmi: lo Jadran non ha più benzina e segna appena 12 punti in 10 minuti, cosicché il vantaggio del The Team arriva a 28 lunghezze, quando suona la sirena del quarantesimo minuto.

 

RIESE – JADRAN TRIESTE   94 – 66

The Team Riese: Dal Pos 26, Civiero, Buratto 9, Bevilacqua 10, Carlesso 19, Bizzotto, Cappelletto 8, Annibale 4, Marini 9, Artuso 5, Lazzarotto 4, D’Incà. All. Camazzola
Motomarine Jadran Trieste: Ban 16, De Petris 16, Malalan 6, Rajcic 14, Sosic 2, Gregori, Tercon 1, Zidaric ne, Cettolo 2, Daneu 9, Ridolfi ne. All. Popovic

Parziali: 32-16; 58-37; 74-54
Arbitri: Longaro e Tramonini