Stagione finita per la Delser Udine: Alpo vince anche GaraDue

Non bastano i 19 punti di capitan Vicenzotti: la stagione si conclude con un bilancio tutto sommato positivo.

È stata scritta la parola “fine” sulla stagione della Delser: in gara 2 la Libertas Basket School è stata sconfitta 71-60 dall’Ecodent Point Alpo. Le ragazze di coach Francesco Iurlaro sono scese in campo con grande determinazione per cercare di ribaltare il -11 incassato all’andata, ma le padrone di casa si sono confermate squadra completa in tutti i reparti e ben attrezzata per fare strada durante la post season. La formula dei play-off (andata e ritorno con differenza canestri a decretare la vincitrice) non ha di certo aiutato la causa friulana: Vicenzotti e compagne in gara 1, pur disputando un’ottima partita, avevano ceduto nell’ultimo quarto, scivolando a un -11 difficile da recuperare poi in un match di ritorno in trasferta.

Eppure la Delser a Villafranca di Verona parte forte: il capitano suona la carica e tutto il gruppo risponde presente. Nei primi minuti Udine tiene bene il passo, salvo poi, a 4’40 dalla prima sirena, incassare un break di 12-0 per il 22-11 che porta la partita su un binario poco favorevole. Nel secondo quarto la Delser si riavvicina e impatta (28-28, a 5’52) grazie alle solite magie di un’ispiratissima Vicenzotti (che chiuderà la partita con 19 punti), ma le padrone di casa sanno come mantenere le mani ben salde sull’incontro. Dopo la pausa lunga, ecco l’allungo decisivo da parte di Alpo che con Ramò e Pertile firma l’immediato +7 (43-36). E nonostante il rientro di Udine fino al -3 (47-44) ad opera di Romano, l’Ecodent Point spinge sempre sull’acceleratore per chiudere anzitempo la contesa con una Galbiati letteralmente “on fire”. La gara scivola via proprio all’inizio dell’ultimo quarto quando la compagine di casa tocca il massimo vantaggio (+14), ipotecando di fatto il passaggio del turno. I minuti conclusivi offrono alle due panchine la possibilità di mettere in campo anche le giocatrici più giovani della squadra. L’incontro alla fine si chiude sul 71-60, per un complessivo +22 che regala ad Alpo l’accesso alla semifinale play-off contro Crema vittoriosa su Vicenza.

Termina dunque una lunga e più che positiva stagione. Nulla da recriminare per una Delser Libertas Basket School che, nonostante la giovane età, la minor esperienza e, nell’ultimo periodo, qualche acciacco di troppo, ha lottato fino all’ultimo per onorare la maglia e il lavoro svolto durante l’anno.

 

ECODENT POINT ALPO 71 – DELSER LBS UDINE 60
(24-16; 39-36; 55-44)

ALPO: Pertile 4, Vespignani, Dell’Olio 9, Galbiati 19, Baciga, Scarsi 8, Zampieri 15, Ramò 12, Cecili 2, Pastore, De Rossi 2. Non entrata: Zanella. Coach Soave.
UDINE: Bianco, Vella, Ianezic 6, Sturma 6, Ivas, Bric, Vicenzotti 19, Rainis 7, Ljubenovic 9, Romano 13, Thiam. Non entrata: Seye. Coach Iurlaro.

Note tiri da due: Alpo 19/37; Udine 18/40. Tiri da tre: Alpo 7/23; Udine 4/19. Tiri liberi: Alpo 12/14; Udine 12/18. Rimbalzi: Alpo 36; Udine 36.
Arbitri: Simona Belprato di Cercola (NA) e Mirko Moreno Di Franco di Bergamo.

 

Michela Trotta