Il Santos supera l’esame Allianz Dome

Trieste, 2 novembre 2019 – Sconfitta netta, per la Pallacanestro Trieste, in Serie D: al cospetto di una delle formazioni più blasonate del campionato, ovvero il Santos Trieste, i ragazzi di Cittadini reggono bene per dieci minuti, ma poi devono arrendersi di fronte alla maggior esperienza della squadra targata RBM Project.

Ritmi piuttosto bassi e punteggi altrettanto bassi nel primo periodo, quando i biancorossi mettono a segno solamente 13 punti: il Santos, però, non fa molto meglio ed il team di casa riesce comunque a rimanere in scia. Con il passare dei minuti, però, emerge la cattiveria degli ospiti, che sotto le plance riescono a liberare bene Girotto, mentre sul perimetro hanno Pecchiar e Paolo Crevatin a dare concretezza.

La Pallacanestro Trieste pecca particolarmente in attacco (18/52 dal campo, pari al 34%) e questo, contro un team come il Santos, lo si paga: +14 all’intervallo lungo, con Serra e compagni che non riescono a riprendersi e vengono distanziati sempre più. Il 4 – 19 fatto registrare nella terza frazione mette un’ulteriore ipoteca sulla vittoria da parte del Santos, che poi amministra al meglio e riesce ad imporsi all’Allianz Dome con il punteggio di 46 – 73.

Pall. Trieste vs RBM Project Santos Basket Trieste  46 – 73 (13-15, 21-35, 25-54)

Pallacanestro Trieste: Serra, Comar 4, Fantoma 3, Tomusic, Venier 10, Arnaldo 7, Nisic 11, Longo 6, Finatti 2, Vesnaver, Pieri 1, Sheqiri 2. All. Cittadini

Santos Trieste: Lucian 7, Schillani 4, Bettin 6, Dolce, Girotto 14, Pecchiar 11, Spanghero 6, Crevatin P. 12, Bolle, Cacciatori 6, Crevatin G. 7. All. Gregori

Arbitri: Schiano Di Zenise e Biasutti