Grinta e cuore non bastano: Futurosa si arrende nel finale all’ostica Treviso!

Nonostante la sconfitta patita nei minuti finali, quella di sabato è stata sicuramente una trasferta positiva per la nostra Prima Squadra, che era impegnata sul difficile campo della CB Stampi Treviso, squadra tra le favorite alla promozione in A2 e attualmente seconda forza del campionato.

La partita si presenta fin dalle prime battute molto intensa e combattuta, con le padrone di casa che provano subito a scappar via, ma Sammartini e capitan Croce si apprestano a colmare il gap. I primi dieci minuti procedono in perfetto equilibrio, con continui botta e risposta, tanto che il primo quarto si chiude sul 14-13. Nel parziale successivo il divario tra i due team rimane pressoché invariato, con le ragazze di coach Scala che lottano “con le unghie e con i denti” e riescono a limitare molto bene in fase offensiva la forte croata Matic, giocatrice di esperienza con trascorsi in serie A2 e con una media di 20 punti a partita.

La prima metà del match si chiude sul 23-23 ma è al rientro dagli spogliatoi che Treviso piazza l’allungo che cambierà volto alla sfida: le ragazze, seguite da coach Luciana Montelatici, aumentano il ritmo difensivo e di conseguenza riescono a trovare più soluzioni in attacco, le rosanero dal canto loro non si lasciano intimorire, ma fanno fatica a limitare le avversarie, che chiudono il terzo quarto con un vantaggio di 12 punti.

Il Futurosa però non ci sta, non vuole mollare proprio sul più bello, e sfodera una prestazione di grinta e cuore, che consente di riaprire completamente la partita a 2’48” dal termine, grazie ad un parziale di 10-0: le triestine si trovano con il pallone del possibile -2 in mano, ma la tripla esce e causa alcune situazioni sfavorevoli, e con qualche fallo subito le trevisane riportano l’inerzia della sfida dalla loro parte, riallungando e portando a casa la vittoria finale con il punteggio di 57-47.

“La nostra è stata sicuramente un’ottima prova, perché abbiamo giocato con una squadra strutturata per essere tra le prime posizioni in classifica – ha detto coach Scala nel post partita – Nei primi due quarti siamo riuscite ad abbassare il loro ritmo di gioco, riuscendo ad essere comunque incisive in fase di attacco. Siamo state bravissime a riuscire a portare in campo il lavoro che abbiamo fatto in settimana, che riguarda l’interpretazione del match. Un plauso va a tutte quante, adesso ci aspettano partite tutte alla nostra portata, da adesso in poi dobbiamo assolutamente fare tesoro del buono che abbiamo fatto in quest’ultimo periodo, per poter raccogliere più risultati utili possibili.

CB Stampi Treviso vs Futurosa Trieste 57-47 (14-13, 23-23, 46-34)

Futurosa Trieste: Pernarcich, Bianco 7, Croce 8, Iob 7, Taucer, Levach, Leghissa 2, Sammartini 12, Dobrigna 3, Carini 8. All. Alessio Scala