Il Santos espugna l’Allianz Dome

Prosegue immacolato il percorso dei gialloverdi lontano dalla Don Milani. All’Allianz Dome va in scena uno dei derby giuliani diventato ormai un “classico” della categoria: Basket 4 Trieste contro R.B.M. Project Santos.  Entrambe le squadre devono fare a meno, per l’occasione, di pedine importanti per i rispettivi scacchieri: i padroni di casa non possono contare sul leader Catenacci mentre gli ospiti sono privi dell’infortunato Bettin.

L’inizio di contesa è tutto gialloverde, con i ragazzi di coach Gregori che partono fortissimo e guidati da un illuminante Matteo Lucian, autore di nove punti nel solo parziale, chiudono il primo quarto in vantaggio 13 a 25.

Nel secondo quarto la partita è più equilibrata, con Lorenzo Perotti e Cacciatori bravi a rispondersi colpo su colpo fino al 29 a 42 con cui si concludono i primi venti minuti di gioco.

Al rientro dagli spogliatoi c’è la reazione d’orgoglio biancorossa: l’alta intensità difensiva della squadra di coach Ciacchi imbriglia alla perfezione le trame offensive degli avversari e riporta il B4T sotto la doppia cifra di svantaggio (39-48 al 30’).

Nell’ultimo quarto l’inerzia della partita è tutta in favore dei padroni di casa, che non riescono però a capitalizzare le molte palle recuperate, e vengono puniti con un parziale di 6-0 firmato dal funambolico Pecchiar. Bruni con due belle triple prova a far ritornare in partita la propria squadra, ma la bomba di Zamboni a meno di due minuti dalla sirena chiude la contesa e consegna di fatto il foglio rosa a Dolce e compagni.

Con questo successo l’R.B.M. Project Santos scavalca in classifica proprio il Basket 4 Trieste e conquista il terzo posto in solitaria.

Basket 4 Trieste – R.B.M. Project Santos 51 – 63 (13-25, 29-42, 39-48)

B4T: Perotti F. 2, Zornada 7, Perotti L. 11, Pitacco, Cociani n.e., Bruni 13, Balbi 7, Davide 6, Giustina 3, Bottaro, Morgut 2, Tucina ne. All. Ciacchi

Santos Trieste: Lucian 9, Schillani, Nacini, Dolce 4, Segrè, Zamboni 11, Pecchiar 11, Spanghero, Crevatin P. 2, Cacciatori 19, Crevatin G. 7, Dellavalle ne. All. Gregori