Cordenons riconquista il primato

Cordenons riscatta il passo falso dell’ultima uscita battendo Sacile, tra le mura amiche. Partita mai in discussione con i ragazzi di Beretta che, grazie ad una difesa imperiosa, comandano il match dall’inizio alla fine.

La sapiente regia di Damjanovic, e la concretezza del resto del gruppo, hanno la meglio sull’Humus che trova nel solo Galli continuità in attacco.

Intermek Cordenons vs Humus Sacile 75 – 66 (21-15, 42-35, 65-48)

Cordenons: Damjanovic 14, Pivetta 10, Mezzarobba 10, Oyeh 10, Corazza 9, Fabbro 8, Pezzutti 6, Nosella 5, Marella 3, Brunetta, Cantoni, De Santi. All. Beretta

Sacile: Galli 27, Zambon 12, Gri 8, Kelecevic 6, Bovolenta 4, Franzin 4, Bertola 3, Pignaton 2, Rascazzo, Conte, Dal Bello, Pin. All. Fantin