Trasferta infruttuosa per Grado ad Azzano

Niente da fare per Grado nella difficile trasferta ad Azzano Decimo. La squadra di coach De Stefano parte subito bene con il lungo Costanzo incontenibile per la difesa dei mamuli e l’ottimo Botter, assieme ad una difesa asfissiante sul bomber Calzolari, che riesce a segnare solo una tripla.

Il play Zikovic, con il solito gioco uno-contro-uno, tiene a galla Grado assieme ad un volitivo Cedri. Si va al riposo lungo sul punteggio di 37 a 27 per i padroni di casa che sembrano avviati ad un facile successo.

Ma nella ripresa Grado si risveglia e riesce incredibilmente ad impattare sul 52 pari alla fine del 3 quarto, con una buona difesa ed una rotazione di palla finalmente efficace.

Purtroppo, i mamuli di coach Caterini pagano lo sforzo effettuato per il recupero e Azzano chiude l’incontro con un parziale devastante di 24 a 9. Coach De Stefano sfrutta in modo ottimale le rotazioni dalla panchina e c’è gloria per tutti.

Per Azzano Basket il top scorer della serata è il lungo Costanzo, autore di una prova maiuscola con 24 punti e tanti rimbalzi, assieme al giovanissimo Botter (15 punti per lui ed una prestazione da veterano). Buona anche la prova dell’esperto Tagliamento, autore di 10 punti.

Per Grado ancora una volta ottima la prestazione di Zikovic (19), Calzolari (13 punti) e Cedri (12 punti).

Azzano Basket ASD vs AD Pall. Grado 76-61 (23-15, 37-27, 52-52)

Azzano Basket ASD: Portolan 7, Massarotti 2, Botter 15, Tagliamento 10, Verardo 4, Cristante , Bomben 5, Schiavo , Cella 3, Costanzo 24, Bellinvia 6. All. De Stefano.

ADP Grado: Gigante ne, Calzolari 13, Pizzo 6, Cedri 12, Lamacchia , Vecchiato, Lugnan 5, Leskovic ne, Longo 4, Zikovic 19, Gennaro 2, All. Caterini.

Flavio Zanetti ADPGrado