Buona affermazione dei ragazzi del San Vito in Under 18

Under 18 Gold – Dopo aver dominato tutta la partita, arrivando fino al +22 di fine terzo quarto, San Vito rischia di ripetere l’incredibile sconfitta di Ronchi, vittima anche questa volta di una gragnola di triple.

L’inizio della partita illude i triestini e fa pensare che si tratti di una gara senza storia: 11-0 prima, poi 15-2, … i giochi sembrano fatti. Quando però gli avversari iniziano a sparacchiare dalla linea dei tre punti il margine si assottiglia.

Blasi con le sue penetrazioni ,ed i lunghi con una buona circolazione di palla, riescono sistematicamente a perforare la difesa a zona, a lungo schierata dai padroni di casa, i quali invece si affidano quasi esclusivamente al tiro dalla distanza.

Alla fine del terzo quarto, l’ampio margine e l’andamento fin qui della partita fanno pensare ad un finale tranquillo, e invece i padroni di casa cominciano a bombardare da ogni dove con precisione da cecchini; 5 bombe consecutive ed un 3 su 3 ai liberi portano i friulani al meno 6 e lo spettro della sconfitta si materializza.

Ci pensa però Prato con una bella tripla a spegnere gli entusiasmi di Feletto ed assieme a Parentin, con tre tiri dalla media, mettono la firma su una vittoria più sudata del previsto, su un campo che potrà riservare spiacevoli sorprese alle avversarie.

Pall. Feletto – San Vito Trieste 71-86 (16-24, 32-44, 44-66)

San Vito:  Toso 2, Bollis, Luci, Prato 21, Schwagel 9, Salvador 9, Blasi 26, Kelmendi, Parentin 17, Schrott 2. All. Hruby