Per Pesaro situazione pesante

Brutti segnali dalla Carpegna Prosciutto Pesaro, dove la situazione sembra farsi più pesante di giorno in giorno.

Dopo la “fuga” di Troy Williams, seguito il giorno dopo dal connazionale Zach Thomas (cosa che ultimamente sembra di moda tra alcuni professionisti d’oltre oceano), pare che da controlli specifici, eseguiti su due dei suoi tesserati, questi siano risultati positivi al Covid-19.

La società si sta adoperando per adottare tutti i provvedimenti necessari ma il segnale, per la società di coach Giancarlo Sacco, che occupa l’ultimo posto della classifica con una sola vittoria quest’anno, non sia dei più positivi.