Il Santos Trieste è pronto per ripartire

Nessuno avrebbe mai pensato di concludere la stagione 2019/2020 in questa maniera, con i campionati chiusi in gran anticipo e senza una classifica finale vera e propria a causa del Covid-19.

Proprio quando il Santos stava viaggiando nei gradini più alti della Serie D maschile e del girone Trieste-Gorizia del campionato Under 18 Silver, senza tralasciare la crescita della formazione senior ‘B’ di Promozione Maschile, che stava continuando a crescere di settimana in settimana, è arrivata la decisione della FIP di sospendere tutto e dichiarare chiusa l’annata senza vincitori ne vinti.

Una decisione, che come per tutti, ha lasciato con l’amaro in bocca con tanti dubbi e preoccupazioni per il futuro. E ora? Cosa sarà del Santos nella prossima stagione? Sempre se si riuscirà a ripartire ed in quale modo…

Una cosa è certa… la Serie D ripartirà da dove ha concluso. La società ha ancora le carte in regola per poter proseguire e, visto lo stop della riqualificazione del campo all’aperto, investirà tutto sul basket giocato.

La formazione molto probabilmente resterà la stessa, con il continuo innesto dei giovani under 18 che già nell’ultimo periodo stavano acquistando maggior minutaggio e sicurezza, e con il gruppo senior che certamente vorrà ancora mettersi in gioco, visto quanto è stato tolto con questa chiusura anticipata. È comunque presto per confermare tutto il roster… mancano ancora molti mesi alla possibile nuova stagione e, soprattutto nelle categorie minors, potrebbero esserci sempre sorprese.

L’unica certezza al momento è che la guida della squadra sarà ancora in mano ad Andrea Gregori , speranzoso che ogni suo pupillo resti al suo fianco per disputare un altro anno tra le alte vette della classifica.

Lo stesso discorso vale anche per le altre due formazioni di casa Santos. Gli under 18 continueranno il percorso di crescita, un anno più maturi, per confermare i primi posti in regione. Mentre, la Promozione resterà la valvola di sfogo di tutti gli altri tesserati, assieme a quei giovani non ancora pronti per la Serie D, a dimostrazione della solidità della società del Presidente Mezzina.

Unico neo, i famosi tornei organizzati dal Santos che caratterizzano l’estate cestistica triestina al campo ‘Gastone Cenni’. Al momento non si può dire granché… fino a quando le direttive imposte dal governo non cambieranno, è inutile sbilanciarsi a riguardo. Una cosa è certa… qualora si tornasse alla normalità, la macchina organizzativa del Santos, ripartirà ed allieterà le serate estive come ha sempre fatto con il basket giocato del Torneo ‘Lui&Lei’ e del Memorial ‘Cola Porcelli’ e le loro fantastiche griglie.

Chissà cosa riserverà il futuro nei prossimi mesi… ma il Santos Basket è sempre vivo e pronto a tornare a vincere! Dentro e fuori dal campo…

Ufficio Stampa Santos Trieste