Peric dice addio a Trieste?

Si chiude il rapporto fra Allianz Pallacanestro Trieste e Hrvoje Peric: il lungo croato classe 1985, che nella stagione 2019/2020 ha assicurato 10.1 punti, 4.6 rimbalzi e 1.4 assist di media alla causa biancorossa, tirando con il 56.8% da due, il 15.8% da tre ed il 75.5% ai liberi, non tornerà a vestire i colori della formazione giuliana.

Peric, che nell’estate del 2018 aveva negoziato un accordo di due anni con opzione per il potenziale rinnovo per la terza stagione, ha visto la Pallacanestro Trieste esercitare l’escape prevista nel contratto: chiaramente, questo non pregiudica il rapporto fra le parti, in quanto sarà possibile che il nativo di Dubrovnik e la società giuliana si rimettano al tavolo delle trattative.

Giocatore di assoluta concretezza e buonissime doti tecniche, Peric in due anni con la Pallacanestro Trieste ha ben difeso e custodito il pitturato, mostrando quelle capacità di giostrare da “4” e a volte addirittura da “3” tattico che spesso hanno mandato fuori giri le difese avversarie.