Euroleague Basketball lancia Digital Transformation Fund

Euroleague Basketball ha lanciato un nuovo fondo di trasformazione digitale volto a supportare i club EuroLeague di Turkish Airlines in progetti che consentono loro di compiere un passo avanti nel loro percorso di trasformazione digitale.

Il fondo ha lo scopo di aiutare i club a realizzare progetti che avranno un impatto finanziario positivo e di risolvere alcuni degli attuali problemi operativi digitali che stanno affrontando. L’iniziativa si avvale del lavoro svolto dall’Euroleague Basketball Business Operations & Club Services (BOCS) per aiutare i club a beneficiare dell’esperienza reciproca condividendo le migliori pratiche per massimizzare i ricavi e creare sostenibilità aziendale a lungo termine.

Roser Queralto, Chief Business Officer di Euroleague Basketball, ha dichiarato: “Crediamo fermamente che sia importante lavorare in modo proattivo per aiutare i club ad aumentare i loro ricavi di mercato. Ecco perché abbiamo creato EuroLeague BOCS due anni fa, che è un’unità che è esclusivamente dedicato alla condivisione di informazioni tra i club, alla ricerca delle migliori pratiche nel mondo dello sport e dell’intrattenimento applicabile all’EuroLeague e allo sviluppo di piani individuali e a livello di campionato per far crescere il business in verticale. Con il lancio del DTF, sosteniamo ulteriormente i nostri club in tutti i loro sforzi per migliorare le loro operazioni commerciali e sviluppare una solida spina dorsale per tutte le loro operazioni rivolte verso l’interno e verso i fan “.

Il fondo, che farà affidamento sull’esperienza di N3XT Sports – una società di consulenza sportiva specializzata in innovazione, tecnologia e strategia di investimento – nella sua esecuzione, assisterà i club nello sviluppo di progetti nel campo della raccolta dei dati, analisi dei dati, monetizzazione dei dati ed esperienza di gioco.

In preparazione al lancio del fondo, i club sono stati valutati per la loro disponibilità individuale a modernizzare e migliorare i loro sistemi digitali. Coloro che hanno presentato domanda di partecipazione hanno presentato progetti dettagliati che sono stati analizzati e saranno realizzati con il supporto di Euroleague Basketball e N3XT Sports.

Mounir Zok, CEO di N3XT Sports, ha dichiarato: “Abbiamo esaminato attentamente l’efficienza e l’efficacia delle operazioni dei club, i loro prodotti di coinvolgimento dei fan fisici e digitali, abbiamo analizzato la loro architettura di dati e sviluppato un rapporto di valutazione a livello di campionato per aiutare i club e il campionato nel determinare i migliori passi successivi. Questo passaggio è assolutamente fondamentale perché fornisce una visione obiettiva delle capacità digitali, dati e tecnologiche di ogni singola organizzazione e li aiuta a sviluppare la strategia digitale più efficiente ed efficace. Il nostro obiettivo è aiutare le attività di innovazione della struttura dei club, abbracciare il digitale e i dati come risorse chiave per prendere decisioni e impegnarsi con una nuova generazione di clienti e partner. “

Tra i miglioramenti che i club prevedono di attuare vi sono la gestione delle relazioni con i clienti e i programmi di fidelizzazione dei fan volti a costruire relazioni più strette con i tifosi; sviluppo di app mobili con l’integrazione di servizi di terze parti; ricerche di mercato su fanbase, mercati e opportunità business-to-business; biglietteria e sistemi di controllo accessi; sviluppo di attivazioni dei partner e cooperazione con le startup, solo per citarne alcuni.

Il Digital Transformation Fund è un progetto di due anni a cui 12 team hanno aderito per migliorare le loro conoscenze e relazioni con i loro sostenitori attraverso una maggiore competenza digitale che migliora l’esperienza di basket del futuro per le principali parti interessate della competizione: i fan.