Falconstar Monfalcone: Gobbato conferma, in arrivo Murabito?

L’esterno classe ’98 farà ancora parte del gruppo di Tomasi, mentre l’ex Torrenova potrebbe essere un’addizione importante

Si continua a “costruire” in casa Falconstar Monfalcone: in vista della ripresa del campionato di Serie B, il direttore sportivo Giancarlo Visciano sta lavorando alacremente per garantire alla cittadina cantierina di far felici nuovamente i tifosi della Polifunzionale.

Una conferma importante in biancorosso è certamente quella di Gianmarco Gobbato: triestino classe 1998, Gobbato è una guardia/ala di 194 centimetri che nella stagione 2019/2020 ha dato un importante contributo in diverse zone del campo alla Falconstar.

Gianmarco Gobbato (Foto Dario Cechet)

Le sue cifre raccontano di 5.3 punti e 2.1 rimbalzi con il 55% da due, il 26% da fuori ed il 57% in lunetta: ottime capacità atletiche, Gobbato è una lama in contropiede e può dare un ottimo apporto specialmente a livello difensivo sugli esterni più pericolosi.

Una conferma “giovane” importante per il nucleo monfalconese, che sembra aver “messo le mani” anche su un altro giocatore nel pieno della carriera: stiamo parlando di Marco Murabito, prodotto del settore giovanile del Don Bosco Trieste e nell’ultima stagione in Serie B al Levante Torrenova.

Marco Murabito ai tempi del Don Bosco (Foto Panda images)

Dopo un paio di stagioni a Capo d’Orlando, la guardia di 192 centimetri classe 1999 si è proiettata nella terza serie italiana con discreti risultati (5.4 punti, 2.3 rimbalzi e 1.5 assist, con il 42% da due, il 23% da tre, il 63% ai liberi) e sembra che possa alla fine decidere di rimanere vicino casa, competendo comunque in un campionato di buon livello.

La formazione di coach Tomasi, quindi, continua a costruire e le ufficializzazioni delle altre novità arriveranno in questi giorni: la Falconstar di certo non lascia, ma raddoppia.