Martina Pianezzola lascia Casarsa e si trasferisce a Pordenone

Pianezzola, play della prima squadra femminile, si trasferisce a Pordenone per motivi personali.

Si dividono le strade tra la giocatrice Martina Pianezzola e il Basket Casarsa. Infinite stagioni fatte di vittorie e di sconfitte, ma soprattutto di sorrisi. Lasciamo spazio allo staff della squadra che saluta così la brava giocatrice:

“Hai deliziato i palati fini del Palarosa con le tue immense giocate, hai regalato un’ultima splendida promozione con 22 vittorie su 22 incontri, hai onorato la maglia nell’ultima stagione di serie B uscendo sempre tra gli applausi di tutto il palazzetto come una eterna quindicenne. La società tutta non può non dirti grazie e, forse non basterà mai, augurandoti le migliori fortune professionali e personali. Ci vedremo sui campi da gioco, ma non indosseremo più la stessa maglia. Nessuno di noi, dentro, si sentirà un avversario. In bocca al lupo Marty.”

Anche la nostra redazione (Ufficio stampa Casarsa) augura a Martina il meglio per il prosieguo delle sua carriera. Un particolare ringraziamento infine anche a suo padre, il fotografo Ubaldo Pianezzola detto Ubix, che ha saputo in questi anni immortalare con le sue splendide foto gran parte delle partite e che ci ha sempre concesso il loro utilizzo (compresa quella che vedete sopra).

Uff. stampa Pol. Casarsa