Supercoppa, le società si stanno battendo per avere il pubblico

Trento potrà giocare davanti a 500 spettatori il primo match casalingo di Supercoppa in programma il 2 settembre contro Venezia. In caso di rispetto dei protocolli senza inconvenienti la Provincia Autonoma ha garantito la possibilità di salire a 1000 spettatori nel match successivo.

Diverse sono le società al lavoro per avere un accesso parziale del pubblico, in Lombardia si ipotizzano impianti aperti al 20 per cento della capienza dal 1 settembre, e così sarà anche per le Final Four in programma il 18 e il 20 settembre al Paladozza di Bologna con lo stesso presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini che ha confermato la presenza di pubblico sebbene non sia stato in grado di dire in che percentuale rispetto alla capienza.

Sarà sicuramente a porte chiuse il girone D, in programma al GeoVillage di Olbia dove sono state garantite a Lega Basket tutte le norme di prevenzione dopo che nella struttura avevano alloggiato persone risultate positive al Covid-19.