L’Alperia Bolzano sfata l’incantesimo del PalaLupe e vince

Nelle ultime stagioni il BCB a San Martino di Lupari ha sempre faticato a trovare la continuità di gioco e soprattutto la vittoria, ma nel posticipo della quarta giornata di campionato, andata in scena domenica 25 ottobre, le bolzanine sono riuscite a sfatare quello che oramai pareva essere un incantesimo che durava da troppo tempo. I due punti ottenuti significano in classifica il secondo posto, condiviso con Moncalieri, Udine, Vicenza e dietro solo a Crema, ancora unica squadra imbattuta del campionato.

Una partita sempre guidata dall’Alperia, anche con vantaggi di 10-15 punti, ma mai chiusa definitivamente. Tante volte le bolzanine hanno lasciato rientrare con forse troppa facilità le padrone di casa, anche se le avversarie, che si sapeva essere temibili per l’intensità e velocità, ci hanno messo molto del loro nel riacciuffare punti importanti.

Anche in questa partita troppe le palle perse, ben 27, problema sul quale in settimana ci sarà ancora molto da lavorare per i coach Sacchi e Fiorani, se si vorrà nel prossimo futuro evitare di trovarsi in situazioni pericolose assolutamente da evitare.

Il giovane collettivo veneto si è dimostrato come sempre tosto e con le carte in regola per ben reggere il campionato e questa sera tra le sue fila spiccano le buone le prestazioni di Antonello, che partendo dalla panchina ha collezionato 13 punti, e quella dell’immancabile Amabiglia con 10 punti.

Il BCB nel primo tempo ha controllato la partita cercando più volte l’allungo definitivo senza però riuscirci, anzi facendosi rosicchiare spesso qualche punto di troppo. E’ stato il terzo periodo il punto di svolta, dove con un 8 a 17 l’Alperia si è portata a distanza di sicurezza. Nell’ultimo quarto, avaro di punti da ambo le parti del campo e soprattutto sul lato bolzanino, le ospiti hanno comunque chiuso la partita controllando e soprattutto si sono portate a casa la vittoria.

L’MVP della serata è stata sicuramente Lorena Molnar che con i suoi 17 punti, 14 rimbalzi e 27 di valutazione Lega, ha messo il sigillo sulla vittoria.

Sempre per il Basket Club Bolzano in doppia cifra anche Safy Fall 15 e Meriem Nasraoui 11

an Martino di Lupari vs Alperia 55 – 61 (16-21, 34-38, 42-55, 55-61)

Lupe San Martino di Lupari : Guarise* 6 (3/7, 0/1), Beraldo*, Peserico 4 (2/4 da 2), Amabiglia* 10 (1/4, 2/7), Mini NE, Nezaj* 5 (1/2, 1/4), Giordano 7 (3/5, 0/1), Frigo NE, Arado* 2 (1/2 da 2), Varaldi 5 (2/4, 0/4), Antonello 13 (2/9, 2/3), Rosignoli 3 (0/2, 1/3) Allenatore: Di Chiara F.

Tiri da 2: 15/42 – Tiri da 3: 6/23 – Tiri Liberi: 7/14 – Rimbalzi: 38 14+24 (Arado 6) – Assist: 13 (Guarise 3) – Palle Recuperate: 18 (Guarise 4) – Palle Perse: 22 (Giordano 5)

Alperia Basket Club Bolzano : Nasraoui* 11 (4/6, 0/1), Cremona* 4 (2/4 da 2), Servillo 4 (2/3, 0/3), Molnar* 17 (5/7, 2/4), Mingardo, Fall* 15 (2/2, 1/4), Desaler NE, Iob 2 (1/2 da 2), Profaiser* 4 (2/5, 0/3), Carcaterra 4 (1/2, 0/1) Allenatore: Sacchi R.

Tiri da 2: 19/35 – Tiri da 3: 3/16 – Tiri Liberi: 14/21 – Rimbalzi: 43 10+33 (Molnar 14) – Assist: 9 (Cremona 4) – Palle Recuperate: 13 (Servillo 6) – Palle Perse: 27 (Cremona 9)

Arbitri: Spinelli J., Spinello R.

Ufficio stampa Basket Club Bolzano